INAUGURATA LA 18° EDIZIONE DELLA MOSTRA DELLA MINERVA ALLA VILLA COMUNALE DI SALERNO

0
1212

E’ stato il Sindaco Vincenzo Napoli a inaugurare, ieri pomeriggio, la diciottesima edizione della Mostra della Minerva che fino a domenica sarà possibile visitare nella suggestiva cornice della Villa Comunale di Salerno. L’architetto Napoli, ricevute le forbici dalla piccola Eleonora Mugnani, mascotte della Mostra, ha tagliato il nastro inaugurale insieme all’Assessore all’Ambiente Angelo Caramanno e alla Presidente dell’associazione “Hortus Magnus”, la professoressa Clotilde Baccari Cioffi, che grazie al suo impegno e a quello di tutte le socie del sodalizio, ogni anno organizza un evento straordinario. Il Sindaco Napoli nel suo intervento ha sottolineato l’importanza della Villa Comunale che fu recuperata, alla fine degli anni ’80, grazie all’allora Sindaco De Luca e al progetto del dottor Luciano Mauro, e dell’architetto Enrico Auletta:” E’ un gioiello anche dal punto di vista documentale: non è semplicemente un giardino urbano, ma qualcosa in più e questa Mostra aggiunge valore estetico alla sua eccezionale bellezza”. Il Sindaco ha evidenziato il grande impegno delle socie dell’Hortus Magnus: ” Un appuntamento prezioso quello della Mostra della Minerva che sicuramente anche quest’anno darà un’immagine della nostra città adeguata alla sua reale capacità organizzativa e di bellezza inventata”. L’Assessore all’Ambiente Angelo Caramanno, ha sottolineato l’importanza della Mostra:” Attraverso questa manifestazione si fa cultura ed anche integrazione perché non si incontrano soltanto fiori e aromi, ma anche culture diverse”.

Alto il livello delle piante esposte nei vari stand della Mostra presentate dai tanti espositori provenienti dal Lazio, dalle Marche, dalla Toscana, dall’Emilia-Romagna, dalla Lombardia, dalla Sicilia, dalla Puglia, dalla Basilicata e naturalmente dalla Campania come ha spiegato la Presidente Baccari Cioffi che ha anche illustrato le novità della Mostra a partire dai “Progetti Giardino”: “Oscillatio in hortis” e il “plan VERTical”. La Presidente Clotilde Baccari Cioffi, dopo aver ringraziato le Past President dell’Hortus Magnus: la professoressa Maria Gentile e la dottoressa Annamaria Silvestri; la vicepresidente Rosanna Pugliese e tutte le socie del sodalizio, ha guidato il Sindaco, accompagnato dall’Onorevole Piero De Luca, dall’Assessore Caramanno e dal Consigliere Regionale Franco Picarone, nella visita degli stand della Mostra.

Il Sindaco si è soffermato allo stand dell’Istituto Alberghiero Virtuoso di Salerno, diretto dal dottor Gianfranco Casaburi, dove gli alunni dell’Istituto, guidati dallo chef Clemente Gaeta, docente di enogastronomia, hanno intagliato artisticamente degli ortaggi: zucche, meloni, carote, zucchine e patate, trasformandoli in fiori stupendi. Il Sindaco ha anche ammirato gli scatti unici di fiori e i paesaggi floreali con cornice dipinta a mano da Mariagrazia Voto, artista – fotografa salernitana e le piante coltivate in idrocultura nello stand di Mauro e Massimo Pellecchia. L’architetto Napoli che si è anche fermato allo stand dell’Associazione “Il Germoglio Onlus” di Silvio Mauro, ha anche apposto il timbro filatelico realizzato dalle Poste Italiane dedicato alla Mostra della Minerva su di una cartolina – ricordo della Manifestazione.

Aniello Palumbo

 

 

LASCIA UN COMMENTO