I FRATELLI D’ARTE: DOROTHY E GABRIELE MANZO. PER LORO LA MUSICA E’ VITA

0
1937

Dorothy e Gabriele Manzo sono due “fratelli d’arte” vietresi impegnati nel mondo della musica, del canto, della danza sin da quando erano bambini. La musica è parte della loro vita, ce l’hanno nel sangue, nel cuore. Entrambi nel mese di dicembre hanno reso onore alla nostra terra: il soprano lirico Dorothy Manzo il 3 dicembre è stata in Terra Santa, a Betlemme per registrare il “Concerto di Natale da Betlemme” che sarà trasmesso da Rai 5 durante le festività natalizie, probabilmente il 27 dicembre; mentre Gabriele Manzo il 2 dicembre, nella “ Sala delle Armi” del CONI, a Roma, ha ricevuto dal Presidente Malagò una medaglia d’oro durante la manifestazione organizzata dal CONI riservata ad oltre trecento campioni italiani di vari sport che in vari gare sportive internazionali hanno portato sul podio la bandiera italiana. A breve, quindi, vedremo e ascolteremo Doroty Manzo che dal Santuario della Natività di Betlemme, con la sua voce calda, canterà il “ Panis Angelicus”, il primo verso della penultima strofa dell’inno latino Sacris Soleminis, composto da San Tommaso d’Aquino e poi l’ Hallelujah di Leonard Cohen, accompagnata alla chitarra dal Maestro salernitano Espedito De Marino che a sua volta ha cantato e suonato, con la sua chitarra, il brano “Quanno Nascette Ninno” di Sant’Alfonso Maria dè Liguori, prima dell’inizio del concerto della “Young Musicians European Orchestra” diretta dal Maestro Paolo Olmi, composta da giovanissimi musicisti di tutto il mondo, che ha eseguito brani di Vivaldi. Al concerto, realizzato da Dante Mariti della Melos International, presentato dall’attore romano Vincenzo Bocciarelli, erano presenti il Sindaco di Betlemme, l’avvocato Anton Salman, e Monsignor Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme e gli ambasciatori di varie nazioni. “ Cantare in quei luoghi è stata per me una grande esperienza: un senso di pace ti pervade” ha raccontato Dorothy che è andata a Betlemme dopo aver partecipato ad una selezione nazionale. Il talento e la versatilità della voce di Dorothy sono stati scoperti dal Maestro Pietro D’Amico di Vietri sul Mare quando Dorothy aveva dodici anni. E’ stata allieva del Maestro Mariateresa Petrosino al” Liceo Musicale Alfano I” di Salerno e, sempre all’Alfano I,  del Maestro Espedito De Marino che le ha insegnato  a cantare la Canzone Classica Napoletana. Dorothy è stata  anche la prima assoluta a essere ammessa, scelta tra quaranta candidati stranieri, al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli dove studia con il Maestro Daniele Del Monaco. “Adesso sto ultimando la triennale di canto al Conservatorio Giuseppe Martucci di Salerno dove studio con il Maestro Filippo Morace”. Al Conservatorio Martucci Dorothy sta lavorando anche ad un progetto musicale con il Maestro Giusto Pappacena:” E’ stata pubblicata una raccolta di studi per gli allievi del Conservatorio nella quale ho registrato un solfeggio. Il Maestro Pappacena sta anche componendo alcuni brani di musica lirica, come “Nostalgia delle Stelle” un brano a cui tengo molto. Anche io sto scrivendo dei testi di alcuni brani che saranno musicati dal Maestro Pappacena”. Lo scorso anno, la ventitreenne artista vietrese, ha partecipato al Concorso Internazionale di Canto Lirico di Ravello dove è arrivata in finale ed è stata premiata come la più giovane artista partecipante. Dorothy ha anche fatto parte de: ” Le Loving, I tre soprani”, la versione femminile de “Il Volo”, insieme a Sonia Baussano, di Pagani e all‘americana Erin Wakeman dirette dal   noto Maestro Antonello Cascone che ebbe l’idea di farle cantare insieme dopo aver immediatamente compreso le grandi potenzialità canore delle tre cantati. Con loro Dorothy ha anche duettato con Andrea Bocelli, in un concerto a Ischia, e partecipato alla trasmissione della Rai ”I Fatti Vostri” dove, accompagnate al piano dal Maestro Antonello Cascone, insieme all’orchestra diretta dal Maestro Demo Morselli, “Le Loving” hanno cantato insieme a Marcello Cirillo. Il sogno di Dorothy è quello di continuare la sua carriera concertistica e di avere un ruolo importante in teatro come cantante lirica. I suoi miti sono Maria Callas e Anna Netrebko, come cantanti liriche, Beyoncè, Whitney Houston e Alicia Keys come cantanti di musica soul.

Gabriele Manzo che canta, recita, balla e presenta anche degli spettacoli è un vero e proprio showman.   Nel 2007 all’età di diciassette anni, ha partecipato come ballerino – cantante al musical Moulin Rouge. Nel 2009 ha partecipato, per tre mesi, come ballerino di hip hop,   alla nona edizione del programma di Maria De Filippi: “Amici” con Emma, Stefano e Pierdavide Carone   Nel 2011 ha creato un suo spettacolo : “Next Level” che come cantante – ballerino lo ha visto impegnato in una tournée italiana che ha toccato anche Salerno durante la “Notte Bianca” del 2011durante la quale si è esibito in Piazza Portanova, prima del concerto degli “Stadio”. Nel 2012 ha fondato il gruppo vocale dei “FourONE”, con la “New Music International”, composto da Thomas Grazioso, Amato Scarpellino, William Di Lello (tutti ex concorrenti di Amici) con i quali ha anche lanciato un singolo “Oggi ho conosciuto te”, uscito direttamente con un videoclip che ha avuto un grande successo sul mercato discografico. Con i suoi amici di “Amici” Gabriele ha anche partecipato alla realizzazione dello spot riguardante il lancio del profumo, firmato dall’ex concorrente del “Grande Fratello”, Guendalina Canessa. Gabriele, nel 2014, ha anche fatto parte del gruppo di ballo degli LMFAO, un duo musicale dance – rap formatosi a Los Angeles nel 2006 e composto da due rapper, Redfoo e SkyBlu. Gabriele ha anche ballato, nel 2015, nello spettacolo del noto rapper statunitense Snoop Dogg, Nel 2016 Gabriele è entrato nel mondo della danza sportiva iscrivendosi alla Federazione Italiana Danze Sportive e cominciando a gareggiare con gli atleti di una scuola di danza calabrese:” In quell’anno sono stato tre volte Campione Italiano FIDS e Vice Campione d’Europa di Danza Sportiva IDO, nella categoria Hip Hop. Ho anche gareggiato al mondiale e premiato come miglior ballerino agli Italian Sport Awards. Faccio parte del Club Azzurro”. Il ventisettenne atleta e artista vietrese, è insegnante internazionale di danza, insegna in vari meeting italiani e internazionali e in alcune scuole di danza del territorio come la “ Danse Ensemble di Cava Dè Tirreni: “Da pochi mesi ho anche aperto a Vietri sul Mare una mia scuola di danza che si chiama “House of dance”. I due fratelli Manzo, seguiti dai genitori :dal padre Vincenzo, che ha una bella voce, e dalla madre, di origini nigeriane, Rufina Achilike Manzo che è stata modella e ballerina, hanno cominciato ad avvicinarsi piccolissimi al mondo della danza iscrivendosi alla scuola di danza “Ensemble di Cava Dè Tirreni diretta dalla ballerina italo – olandese, Natasja Brugman. “Mia madre ci iscrisse a quella scuola dove abbiamo seguito i corsi di danza classica e moderna” ha spiegato Gabriele che ha fatto anche degli spettacoli insieme a Dorothy:” Sicuramente anche in futuro potremmo organizzare delle grandi cose insieme”. Entrambi, qualche anno fa, hanno partecipato alle selezioni per partecipare al Festival di Sanremo:” Io con il mio gruppo dei “FourONE” e Dorothy con” Le Loving”. Abbiamo partecipato anche alle selezioni di “X Factor” ed io con i “FourOne” ho fatto anche “ Italia’s Got Talent” ha raccontato Gabriele che organizza anche degli eventi con la “Stefano Milito Spettacoli”:” Il 17 dicembre ci sarà una gara di danza, la “Don’t Stop Dancing” al Palatulimieri di Salerno che presenterò”. (FOTO MEZZELANI)

Aniello Palumbo

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO