Verso il tutto esaurito lo spettacolo di beneficenza di mercoledì 13 al Teatro delle Arti.

0
544

Tutto pronto per l’appuntamento con la solidarietà. Mercoledì 13 dicembre, fuori abbonamento, torna l’appuntamento “A teatro con Meggy”, lo spettacolo in memoria della giovane attrice della Compagnia dell’Arte prematuramente scomparsa, il cui incasso sarà devoluto interamente all’AIL Salerno.

Un cast di oltre 40 persone tra ballerini ed attori andrà in scena al Teatro delle Arti (alle 21) con “Mosè: il principe d’Egitto”, un racconto biblico trasformato in un avvincente musical per tutta la famiglia a firma del regista Antonello Ronga.

«Abbiamo mantenuto la nostra promessa, ora attendiamo il miracolo di Natale – afferma il Ronga – l’anno scorso abbiamo raccolto 7mila ed 80 euro, annunciando che ci saremmo visti, per la stessa causa, esattamente dodici mesi dopo. Noi siamo pronti ad andare in scena, ci aspettiamo un pubblico numeroso e soprattutto generoso ». La storia, particolarmente entusiasmante, trae spunto dai libri dell’Esodo dell’Antico Testamento, e racconta di Mosè. Una trasposizione teatrale per grandi e piccini, costruita per regalare emozioni e diffondere la magia del sogno. Le coreografie sono di Fortuna Capasso e Davide Raimondo, le scenografie sono curate dalla Bottega San Lazzaro.

SINOSSI Abbandonato appena nato in una cesta sul Nilo, il piccolo Mosè viene accolto dalla moglie del faraone, cresce alla corte d’Egitto e diventa amico di Ramses, erede designato al trono. Per molto tempo, i due si divertono insieme e Mosè riceve onori e titoli importanti. Ma il loro legame fraterno si incrina, quando Mosè scopre la verità sulla propria origine: da quel momento tutto il suo mondo gli appare sotto una luce diversa e capisce di dover fare qualcosa per quella popolazione costretta solo ai lavori pesanti e tenuta sotto il tallone della schiavitù. Mosè deve confrontarsi con Ramses, fargli capire il ruolo che lui ora sente di dovere svolgere e che questo li mette uno contro l’altro. Le incomprensioni rimangono e Mosè comincia allora a radunare il suo popolo che, tra mille difficoltà, si mette in movimento. Una marcia irta di difficoltà, che Mosè affronta illuminato dalla fede e che, attraverso il mar Rosso, si conclude con il raggiungimento della terra promessa.

Tutti i proventi della serata realizzata con il sostegno del Teatro delle Arti, il Professional Ballett di Pina Testa e la Bottega San Lazzaro, saranno devoluti all’AIL Salerno.

info utili Non restano che una manciata di biglietti per lo spettacolo che andrà in scena alle 21. Il prezzo del singolo tagliando è di 15 euro. Telefono: 089 221807 – 320 2659282 – www.teatrodellearti.com.

LASCIA UN COMMENTO