Torna l’Arena Arbostella, da lunedì 27 a sabato 2 musica, teatro e danza sotto le stelle.

0
966

Tutto pronto per la IX edizione dell’Arena Arbostella, 7 giorni di teatro, musica e danza da vivere all’aperto nella zona orientale di Salerno. La rassegna, ideata nove anni fa dal direttore artistico del Teatro Arbostella Gino Esposito, sarà come sempre ad ingresso gratuito e patrocinata dal Comune di Salerno che come sempre è vicino ad uno degli appuntamenti più attesi dell’estate in città. L’appuntamento di fine estate si terrà, come ogni anno nello spazio antistante il teatro nelle serate dal 27 agosto al 2 settembre 2018. Una settimana tra spettacoli teatrali comici, serate musicali e danza.

Ma veniamo al programma. Si comincia come detto lunedi 27 agosto alle ore 21,15 con la “Compagnia Comica Salernitana” che metterà in scena un esilarante testo dal titolo “Essere o non essere, qual è il problema?” scritto e interpretato dagli attori comici dell’Arbostella, Giovanni Bonelli ed Andrea Avallone, accompagnati dalla brillante Rita Cariello. Martedi 28 agosto, la Parrocchia Gesù Risorto del Parco Arbostella organizzerà una serata dedicata alla musica e al canto con la presenza di don Michele Pecoraro e del suo ensemble, nonché del cantante salernitano Rocco Scarano, reduce dalla positiva esperienza di “Sanremo Young”, che lo ha fatto conoscere al grande pubblico. Una serata di musica e, attraverso di essa, anche l’occasione per sollecitare riflessioni sull’esistenza, sul rapporto con Dio, sul futuro, quesiti che in questo difficile periodo, invadono la vita di ognuno.

Mercoledi 29 agosto, ritmo e movimento sulle tavole del palco dell’Arena: l’associazione Arbostella in…Danza di Antonella e Marianna Rotondo presenterà il suo Spettacolo di danza intitolato “Napoli, ieri ed oggi”. Successivamente spazio alle coreografie di ballerini di Salsa e Flamenco.

 

Giovedi 30 agosto ritorna il teatro con “I Menecmi” di Plauto abilmente interpretati dalla Compagnia All’Antica Italiana diretta da Gaetano Troiano che regalerà momenti comici di equivoci e situazioni paradossali. Venerdi 31 agosto altro spettacolo da non perdere: la Compagnia Comica Salernitana, la stabile del Teatro Arbostella riproporrà “Il settimo si riposò” brillante testo di Samy Fayad con la regia di Gino Esposito. La commedia sarà arricchita dalla presenza, tra gli altri, di Ugo Piastrella.

Sabato 1 settembre una conoscenza degli abbonati dell’Arbostella: la compagnia Zerottantuno di Napoli farà sbellicare dalle risate la platea dell’Arena con “E’Tornata Zitella”, un riadattamento del testo di Signori Biglietti curato magistralmente da Felice Pace. E Domenica 2 settembre, gran finale nuovamente con la Compagnia Comica Salernitana che porterà in scena il divertentissimo “Vaco a Napoli pe’ n’affare” sempre per la regia di Gino Esposito.

 

Gli eventi avranno inizio alle 21,15. Madrina delle sette serate sarà come sempre Agnese Ambrosio. La parte tecnico/fonica sarà curata da Francesco Granozi de’ i Musicastoria, mentre la parte scenografica sarà a cura della C.M.C. group. L’associazione Vo.Pi. di Pontecagnano si occuperà del presidio sanitario.

 

Info: 089/3867440 – 347/1869810 – pinturo_74@hotmail.it – www.teatroarbostella.it

LASCIA UN COMMENTO