Teatro d’Autunno, da sabato 29 al Dopolavoro Ferroviario.

0
746
L’autunno a Salerno si colora di teatro. E il Dopolavoro Ferroviario in Via Dalmazia anche quest’anno ospiterà, dal 29 settembre fino a metà novembre, la rassegna amatoriale TEATRO D’AUTUNNO 2018, giunta alla settima edizione.
Un riuscito sodalizio tra l’Associazione guidata da Francesco Cicalese e la storica compagnia I Pappici, organizzatrice della manifestazione.
In concorso gruppi teatrali campani che si contenderanno il Premio Thalìa Teatro per il migliore regista, il migliore spettacolo ed i migliori attori protagonisti e non. Polla, Roccamorfina, Bellizzi, Ogliastro Cilento, Baronissi, Vetranto, Sorrento e Portici queste le località di provenienza delle compagnie in gara.
Lo spettacolo inaugurale e fuori concorso è previsto per il 29 settembre ore 20,30, DONNA LIONORA GIACUBINA di Dacia Maraini, ad opera del Laboratorio teatrale Controscena diretto da Rosita Sabetta, presidente anche dell’associazione culturale La Tavolozza.
Si parte, invece, con la gara il 30 settembre, a seguire le quattro domeniche di ottobre 7, 14, 21 e 28 ottobre alle ore 20,30, poi con orario anticipato alle ore 19,30 i tre appuntamenti di novembre 4, 10 e 11, in tutto otto compagnie in concorso.
Ed ora i titoli delle commedie. 30 settembre MEGLIO COSI’ Compagnia I FIGLI DI TANI’, 7 ottobre METTIMMECE D’ACCORDO E CE VATTIMME Compagnia TEMPO E MEMORIA, 14 ottobre E’ASCIUTO PAZZO ‘O PARRUCCHIANO Compagnia PROGETTO 21, 21 ottobre QUARANTA …. E INNAMORATA Compagnia STABILE DI BELLIZZI, 20 ottobre UN EROE DAL NULLA – la storia di Ercole Compagnia THE SOUND OF MUSICAL, 4 novembre ‘O MIRACOLO ‘E SAN PANCRAZIO Compagnia ‘A ZEZA, 10 novembre, ed è l’unico spettacolo in scena di sabato, ‘J CHE ‘MBRUOGLIE Compagnia IL TIGLIO, quindi si chiuderà l’11 novembre con LA SCELTA E’ SERVITA Compagnia Teatro LA CRUSCA. Inutile a dire, piatto forte è il teatro comico partenopeo, non a caso due allestimenti ripropongono opere del grande Gaetano di Maio.
Ma ci sarà anche musica e non mancheranno, insieme alle risate e al divertimento, intrecci tragicomici che emozioneranno e faranno riflettere. Insomma, in una ricchezza di sfumature, in scena ci sarà la grande commedia della vita. Gran Gala conclusivo e assegnazione del Premio “Thalìa Teatro’ in programma per venerdì 16 novembre alle ore 20,30.

 

LASCIA UN COMMENTO