Settima edizione ‘Teatro d’Autunno’ ….. siamo a – due!

0
283

Non di temperatura, ma di spettacoli che mancano all’assegnazione del Premio Thalìa Teatro, nell’ambito della rassegna di teatro amatoriale Teatro D’Autunno.  L’appuntamento, in genere domenicale, per questo fine settimana è doppio, sabato 10 novembre e domenica 10, come di consueto al Salone del Dopolavoro Ferroviario di Salerno. Sono i due ultimi spettacoli in concorso, sabato è in scena la commedia “J’ che ‘mbruoglie” liberamente ispirata ad un’opera del grande E. Scarpetta. Già dal titolo si intuisce un  turbinio di situazioni, ingarbugliate e divertenti,  che ruotano intorno a Giovannino, medico un po’ troppo farfallone, e la gelosa moglie Giulietta. Si assisterà ad un catturante gioco di sospetti, bugie e mezze verità, con finale ironico, in scena la compagnia Il Tiglio di Vetranto (Sa) con la partecipazione del coro polifonico Discantus. Domenica è la volta della commedia brillante “La scelta è servita”, storia immaginaria di Carlo Incapace, titolare di un salone di bellezza con il vizio del gioco d’azzardo, sul palco la compagnia La Crusca di Baronissi. Ancora un’occasione di risate, divertimento è un po’ di riflessione, che non guasta mai. Questi gli orari degli spettacoli, sabato ore 20,30 e domenica ore 19,30. La rassegna, giunta alla settima edizione, è la quarta volta che ha luogo nella sala teatro del Dopolavoro Ferroviario di Salerno, grazie alla sensibilità del suo presidente, Francesco Cicalese, sempre attento e disponibile a sostenere, in modo fattivo, le attività culturali presenti sul territorio. Allora arrivederci a sabato, per l’assegnazione finale del premio la data è venerdì 16 dicembre, non mancate a nessuno di questi appuntamenti.  

 

LASCIA UN COMMENTO