Place is the space, ultimo appuntamento con Incontri, la rassegna di danza a Vallo della Lucania domenica 18.

0
1038

Domani (domenica 18 novembre 2018), alle ore 18.30, il sipario del Teatro “Leo De Berardinis” di Vallo della Lucania si aprirà per accogliere la compagnia Movimento Danza per offrire agli spettatori il racconto di “Place is the space – Live!”. La coreografia di Gabriella Stazio. E’ il terzo spettacolo portato in scena sul palco del teatro – l’unico in Italia – intitolato all’attore, regista e drammaturgo scomparso nel 2008 nell’ambito della prima edizione della rassegna di danza “Incontri”.

Sospesa tra casualità e definizione, libertà e forma, contatto e contrasto, “Place Is The Space – Live!” è una performance pensata per un palcoscenico al chiuso, ed anche per spazi aperti, compatta e coinvolgente , con un uso del corpo e del movimento fuori dagli schemi, in cui lo spazio è il luogo.

“Azzerata ogni possibilità di uno spettacolo “prefabbricato”, senza oggetti in scena, senza effetti di luce, senza costumi o materiali multimediali, quella che mettiamo in scena è una spettacolarità immediata definita dalla dinamicità contemporanea dei corpi e delle musiche dal vivo”, scrive Gabriella Stazio nelle note di presentazione dello spettacolo. I concept compositivi di base sono pochi e chiari. Il “No Manifesto” di Yvonne Rainer quando dice “no” allo spettacolo, “no” al virtuosismo, “no” al far credere, “no” all’eroismo, “no” alla seduzione ed altro ancora. La teoria aleatoria di Cunningham-Cage nel rapporto tra musica e danza. Per cui la coreografia nasce in assenza di musica, con una propria andatura, ritmica, autonoma, un proprio ritmo interno. Il ritmo dei corpi. L’incontro con i musicisti nasce “live” in palcoscenico, con un susseguirsi d’improvvisazioni musicali dal vivo. La ricerca dello spazio come luogo in cui il movimento accade. Come luogo delle relazioni. Come luogo per essere se stessi. All’interno ed all’esterno.

“Incontri” è organizzata dall’Associazione Campania Danza in collaborazione con Raid – Rassegna Internazionale di Danza di Claudio Malangone e con il sostegno del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, della Regione Campania, della Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana, del Comune di Salerno, del Comune di Pellezzano e del Comune di Vallo della Lucania. La rassegna, firmata da Antonella Iannone per la direzione artistica, è tra i progetti italiani ad aver ottenuto l’importante riconoscimento del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.  Info e prenotazioni: 089 797614; campaniadanza@tiscali.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here