Le belle dimenticate, la canzone napoletana d’autore al Teatro Genovesi sabato 25 e domenica 26.

0
475

Sebbene il patrimonio poetico e musicale della canzone napoletana sia sterminato, i brani conosciuti dal grande pubblico sono relativamente pochi. Tanti altri, che pure meriterebbero di essere ricordati e cantati, sono eseguiti e ascoltati solo da un’esigua minoranza di appassionati e cultori del genere.

La quinta edizione dell’evento “Le belle dimenticate. Viaggio attraverso le canzoni di Napoli che non si cantano più”, ideato da Pasquale Andria, che condurrà entrambe le serate in programma al Teatro Genovesi (via Principessa Sichelgaita) sabato 25 gennaio (ore 21,15) e domenica 26 (ore 19), tende a riportare all’attenzione alcune di queste canzoni, quattordici in tutto, eseguite da altrettanti interpreti: Alfonso e Marcello Andria, Angelo Chirico, Angela Clemente, Marino Cogliani, Diana Cortellessa, Gaspare Di Lauri, Fernando Galano, Isabella Micoloni, Marida Niceforo, Sirella Renda, Enrico e Silvia Siniscalchi, Mimma Virtuoso. Il repertorio si inquadra fra la fine dell’Ottocento e gli anni Cinquanta del Novecento – con un’unica incursione per un brano datato al 1980 – e include molti grandi nomi della tradizione poetica e musicale napoletana: da Ferdinando Russo a Ernesto Murolo, da Vincenzo Russo a Raffaele Viviani, a De Curtis, Galdieri, Falvo, Lama, Pisano, Tito Manlio, ecc. L’accompagnamento al pianoforte è affidato alle mani esperte di Guido Cataldo e Silvia Siniscalchi. Il pubblico in sala voterà i brani di volta in volta eseguiti; ma la proclamazione delle canzoni vincitrici sarà preceduta da un ricco intermezzo poetico con Felice Avella e Marianna Esposito e da un omaggio a Renato Carosone, di cui il 3 gennaio di quest’anno è ricorso il centenario della nascita.

È partita la campagna abbonamenti per la XII edizione del Festival Nazionale “Teatro XS” Città di Salerno 2020 in programma dal 2 febbraio 2020 al 10 maggio 2020. Otto sono quest’anno gli spettacoli in concorso. A tagliare il nastro di partenza sarà la Compagnia La Cricca di Taranto con “Libere clausure” di Marina Pizzi.

Tutte le informazioni sono in rete su www.compagniadelleclissi.eu e sulle pagine facebook della Compagnia dell’Eclissi del Festival di Teatro XS e del Teatro Genovesi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here