La paura numero uno di Eduardo De Filippo, da sabato 7 al Teatro Arbostella.

0
1117

Riprende, dopo la pausa pasquale, il cartellone del Teatro Arbostella di Salerno giunto ormai al rush finale. Per i prossimi tre week-end di aprile, sulle tavole del palco della struttura di Viale Verdi ci sarà una conoscenza storica del pubblico ovvero la compagnia degli Ignoti di Napoli.

E anche stavolta, il gruppo partenopeo, si è voluto misurare con un altro capolavoro di Eduardo De Filippo dal titolo “La paura numero uno”. Si tratta di un testo poco conosciuto rispetto i classici eduardiani ma ugualmente di forte spessore teatrale.

La paura numero uno del 1950 è ancora la paura numero uno del 2018. La saggia penna di De Filippo in questo lavoro percorre i tempi e sa tratteggiare sapientemente la nostra epoca che, preda del terrore e di un’angosciante precarietà spesso rinuncia a costruire il proprio futuro anestetizzandosi di fronte al dolore per non correre il rischio di sentire troppo un mondo che spaventa e che meriterebbe più cura e attenzione. Matteo Generoso, reduce dalla guerra, spaventato dall’idea di rivivere la tragica esperienza mette in stand-by la sua esistenza e quella dei suoi familiari che esasperati escogiteranno una stramba situazione: far scoppiare un finto conflitto mondiale con le conseguenze che saranno però imprevedibili ed estremamente esilaranti.

Sul palco si muoveranno con maestria Patrizia Pozzi, Gino Amoroso, Francesca Gennarelli, Enza Del Prete, Maria Sole Rampazzi, Andrea Sottolano, Luigi Fusco, Giulia Mancini, Fabio Riccio, Annachiara Sottolano, Luciana D’Alicantro, Lello Esposito, Piero Bellusci e Anna Cipollaro. La regia sarà affidata a Francesca Gennarelli e Roberta De Martino.

Spettacoli il 7-8-14-15-21-22 aprile 2018 – Il Sabato (21.15) la domenica (19.15) ingresso 12 euro, 10 euro ridotto  (si consiglia prenotazione)

Info: 089/3867440 – 347/1869810 – www.teatroarbostella.it

LASCIA UN COMMENTO