La Colpa, secondo appuntamento di Assenze, venerdì 26 a Pagani.

0
401

Venerdì 26 gennaio 2018 con inizio alle ore 21 presso il Centro Sociale di Pagani, il secondo appuntamento della rassegna ASSENZE organizzata dal Collettivo Acca.

Il secondo appuntamento in programma nell’ambito della rassegna di atti unici di autori italiani contemporanei organizzati dal Collettivo Acca, è LA COLPA, testo di Roberto Russo adattato e diretto da Carmine Califano per l’interpretazione di Pierfrancesco Califano.

Roberto Russo è uno degli autori della “Nuova Drammaturgia Partenopea” tra i più prolifici ed impegnati. Già vincitore nel 1995 del Laboratorio di Drammaturgia del Piccolo Teatro di Milano di Giorgio Strehler con Neroluce, Russo attraverso la sua scrittura mette in risalto spesso con ironia ed amarezza, le eterne contraddizioni della città di Napoli in particolare, e del Sud in generale. È così anche ne LA COLPA.

Tonino, il protagonista della vicenda, è un “uomo qualunque” alla ricerca un gesto eclatante per riscattare una quotidianità anonima. La ricerca diventa per lui così ossessionante da assumere una funzione salvifica, purificatrice, oltre che per se stesso, per l’intera città (Napoli appunto che fa da immancabile sottofondo alla narrazione), per tutto il Sud (sempre alla ricerca di un colpevole su cui scaricare tutte le proprie debolezze e repressioni).

C’è un complotto contro ognuno di noi! È il complotto d’e fetiente, dei “diritti”, dei furbi, delle facce toste, di quelli che vi scavalcano in fila e non pagano il biglietto, di quelli che vi ridono in faccia e ve dicono: “Strunzo! Accussì se campa!”. Se fottono miliarde e nisciune ‘e tocca, e a nuie, si nun pavammo na multa, ce sequestrano ‘a macchina!” è l’incipit di Tonino, il quale scoprirà che solo vincendo la propria paura potrà guardare in faccia il suo vero nemico. E forse riscattarsi.

 

Info e prenotazioni 347 525 0898

LASCIA UN COMMENTO