Il Racconto dei Racconti, Federico Salvatore venerdì 13 al Teatro Scarpetta di Sala Consilina.

0
1269

Uno spettacolo fuori cartellone e a sorpresa, un extra-bonus di alta qualità al termine di una stagione teatrale caratterizzata da un grande consenso di pubblico e di critica. Al Teatro Comunale Mario Scarpetta di Sala Consilina arriva il Teatro Totale, con “Il Racconto dei Racconti” tratto dal Pentamerone di Giambattista Basile, la stessa opera seicentesca alla quale Matteo Garrone nel 2015 si era ispirato per   dirigere l’omonimo film di successo. Il Pentamerone è una raccolta di fiabe in lingua napoletana, scritte da Giambattista Basile, ed edite fra il 1634 e il 1636 a Napoli. L’opera è costituita da 50 fiabe, raccontate da 10 novellatrici in 5 giorni.

La versione teatrale de “Il Racconto dei Racconti”, in programma al Teatro Mario Scarpetta il prossimo 13 aprile, è diretta dal regista napoletano Franco Cutolo ed interpretata da Federico Salvatore. Lo spettacolo si inserisce nel filone del teatro sperimentale di avanguardia, una visione d’arte molto moderna che si rapporta con la tradizione del teatro “antico”. Un grande affresco in cui la musica, la danza, la prosa, la farsa e la commedia interagiscono per la creazione di un tripudio di emozioni.

Il regista del “Il Racconto dei Racconti” Franco Cutolo ha collaborato con Roberto De Simone, e diretto Peppe Barra, Tony Esposito ed altri esponenti di rilievo del mondo artistico napoletano. A quella matrice aggiunge la propria la propria sensibilità, la sua esperienza e le aspettative di un autore contemporaneo. “Abbiamo scelto –spiega Cutolo– di dare spazio a citazioni continue, frammenti presi dal Pentamerone e sovrapposti a brani musicali eseguiti dal vivo, privilegiando momenti emblematici della narrazione di Basile. Con il pretesto di imparare anche un po’ la lingua napoletana, eludendo la banalità ma con occhio attento alla tradizione nobile, quella antropologica e letteraria”.

La celebrazione di uno dei capolavori assoluti della letteratura mondiale è affidata sul palco ad un cast di talento, guidato dall’attore, cantante e cabarettista Federico Salvatore. “Federico –sottolinea Cutolo- rappresenta l’antico saltimbanco, il giullare della cultura napoletana. Non è solo un esecutore, non è solo un cantante, non è solo un attore: è un poeta”. A dimostrarlo anche una primizia assoluta che sarà regalata in anteprima al pubblico del Teatro Scarpetta di Sala Consilina: una favola tratta sempre dal Pentamerone e interamente trascritta dallo stesso Federico Salvatore. “Federico inoltre –sottolinea Cutolo- divertirà tutti anche con l’interpretazione del suo poemetto sul «peto», che abbiamo deciso di inserire nell’opera per le similitudini, in stile e atmosfera, con le novelle originali del Pentamerone”.

Lo spettacolo fuori cartellone è reso possibile dall’Articolo 20 comma 4 del Regolamento del Teatro Comunale Mario Scarpetta, che prevede la concessione in uso del Teatro Comunale temporaneamente a terzi per iniziative di adeguato valore culturale, artistico, sociale ed istituzionale. “In questo ambito –conferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Sala Consilina Gelsomina Lombardi– si inserisce la richiesta pervenutaci dall’Associazione «Li Febi Armonici», presieduta da Franco Cutolo, che è anche il regista dello spettacolo. Siamo rimasti colpiti dalla modernità di questo «Teatro Totale», nel quale cori assimilabili ad antiche litanie condividono la scena con candelabri antropomorfi e danzanti in stile «La Bella e la Bestia», e nel quale l’orchestra e la musica giocano un ruolo fondamentale”. La richiesta è stata quindi approvata dall’amministrazione comunale salese per la qualità della proposta artistica, garantita dal regista Franco Cutolo e dall’attore Federico Salvatore.  “Vagliamo sempre tutte le richieste che ci arrivano –conferma la Lombardi- per cercare di offrire al pubblico la più ampia gamma di contenuti possibile all’interno della nostra Stagione Teatrale.  Approfitto anche per ricordare –conclude l’Assessore alla Cultura- che, per la prossima stagione teatrale 2018/19, tutte le proposte di collaborazione possono ancora pervenire entro il prossimo 31 maggio, come previsto dal Regolamento”.

Si preannuncia dunque imperdibile lo spettacolo “Il Racconto dei Racconti”, in programma al Teatro Comunale Mario Scarpetta di Sala Consilina venerdì 13 aprile. Non resta che approfittare della ghiotta occasione culturale e chiamare il numero 3391721349 per assicurarsi i propri biglietti, in prevendita a soli 10 euro.

LASCIA UN COMMENTO