Domenica 28 il duo comico del Teatro Arbostella “sbarca” all’Arena del Mare.

0
774
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Sbarca all’Arena del Mare di Salerno domenica 28 luglio il divertentissimo spettacolo della Compagnia Comica Salernitana“ ’O figlio e’ pàtemo”, commedia brillante ed esilarante scritta a quattro mani dal duo comico del Teatro Arbostella Giovanni Bonelli e Andrea Avallone.

Lo spettacolo, messo in scena in inverno e primavera proprio al Teatro Arbostella di Salerno ha fatto registrare successo di pubblico e di critica. E la compagnia della struttura di Viale Verdi si è misurata anche in altri teatri campani fino in Calabria dove proprio Andrea Avallone in una rassegna di Montepaone è in nomination come miglior attore protagonista. La pièce verrà inoltre replicata in altre location per tutta l’estate come all’Arena Arbostella in programma dal 26 agosto.

La trama si basa sulla storia di due fratelli Sabato Di Maggio (Giovanni Bonelli) e Domenico Di Maggio (Andrea Avallone) eredi di un grande patrimonio. Entrambi sono di carattere totalmente diverso il che li metta spesso a confronto con modi di dire e di fare che innescano situazioni comiche e paradossali. Inoltre, una vicina di casa rimasta vedova (interpretata da Lucia Aceto) provoca all’interno della loro quiete familiare trambusti ed equivoci. Il fato vuole che un giorno, però uno dei due, Domenico, ha un incidente domestico (una caduta con relativa botta alla testa) che gli fa perdere la memoria. L’altro fratello, Sabato di Maggio, con l’aiuto della governante (interpretata dalla caratterista Rita Cariello) e i bizzarri suggerimenti del dottore (un istrionico Sabatino Petti) si nomina tutore del fratello Domenico per impossessarsi di tutta l’eredità. Ma il piano congeniato purtroppo per lui non gli riesce e cosi si arriva a un finale del tutto inaspettato.

Alla parte tecnica Walter Dorti, mentre la regia è degli stessi capocomici.

Spettacolo domenica 28 luglio 2019, ore (21.00) Ingresso gratuito

LASCIA UN COMMENTO