Virtus Arechi, vittoria a filo di sirena contro San Severo, domenica 20 gara 4.

0
328

Una bomba incredibile messa a segno da Gennaro Sorrentino, baciata dagli dei del basket, permette alla Renzullo Lars Virtus Arechi Salerno di battere all’ultimo respiro la Allianz Cestistica San Severo e di portare la serie della semifinale dei play off del campionato di Serie B Old Wild West a gara 4 (in programma domenica pomeriggio al PalaSilvestri, palla a due alle ore 18, ancora capienza ridotta a 200 spettatori). La squadra cara al presidente Nello Renzullo è stata bravissima a non perdersi d’animo di fronte alle difficoltà incontrate nel corso del primo tempo, quando la corazzata pugliese ha raggiunto anche 11 punti di vantaggio.

Già prima dell’intervallo il roster allestito dal diesse Pino Corvo è riuscito a ricucire lo strappo (46-51) e poi dall’inizio della ripresa ha iniziato a macinare gioco e a difendere con intensità, fino a portarsi avanti nel punteggio. I ragazzi di coach Orlando Menduto, però, non sono mai riusciti a distanziare gli avversari che, trascinati da un Ciribeni imprendibile, sono sempre rimasti a contatto. Nell’ultimo periodo capitan Cucco (prestazione maiuscola la sua) e compagni provano un nuovo allungo, ma Rezzano e Scarponi permettono ai gialloneri di non perdere contatto. Nell’ultimo minuto, Leggio segna il canestro del 94-91. Scarponi pareggia dall’angolo. Quindi Ciribeni ruba palla e regala il nuovo vantaggio agli ospiti col tabellone luminoso che indica 12’’. Coach Orlando Menduto disegna la rimessa eseguita da Cucco per Sorrentino che prima rischia di perdere la palla, poi si chiude nell’angolo, quindi lascia partire una parabola che impatta sulla tabella e si infila perfettamente nel canestro. Il PalaSilvestri esplode di gioia. La Renzullo Lars Salerno batte San Severo 97-96 e porta la serie con i pugliesi a gara 4. Domenica 20 maggio alle ore 18 le due squadre torneranno dunque a confrontarsi sul parquet dell’impianto di Matierno, dove in questo terzo match hanno dato vita ad uno spettacolo da categoria superiore.

 

VIRTUS ARECHI SALERNO – ALLIANZ PAZIENZA CESTISTICA SAN SEVERO 97-96

PARZIALI: 22-24, 24-27, 24-15, 27-30

Virtus Arechi Salerno: Marco Cucco 22 (2/2, 6/7), Gennaro Sorrentino 21 (6/8, 2/3), Paolo Paci 18 (6/12, 0/0), Massimiliano Sanna 10 (2/4, 0/2), Gianmarco Leggio 10 (2/4, 2/6), Riccardo Bartolozzi 10 (2/5, 1/1), Federico Di prampero 6 (2/3, 0/2), Daniel Datuowei 0 (0/0, 0/1), Marco Mennella 0 (0/0, 0/0), Andrea Cucco 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 20 / 23 – Rimbalzi: 31 9 + 22 (Riccardo Bartolozzi 8) – Assist: 33 (Paolo Paci 12).

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Leonardo Ciribeni 33 (11/14, 2/6), Massimo Rezzano 23 (6/10, 2/4), Ivan Scarponi 18 (2/3, 4/5), Riccardo Bottioni 12 (4/8, 0/0), Riccardo Malagoli 6 (1/1, 1/2), Antonio fabrizio Smorto4 (2/5, 0/0), Emidio Di donato 0 (0/3, 0/1), Levan Babilodze 0 (0/1, 0/1), Giorgio Di bonaventura 0 (0/1, 0/0), Giuseppe Iannelli 0 (0/0, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Ventrone 0 (0/0, 0/0).

Tiri liberi: 17 / 22 – Rimbalzi: 20 6 + 14 (Massimo Rezzano 5) – Assist: 8 (Riccardo Bottioni 3).

LASCIA UN COMMENTO