Universiadi, Regione e ARU potenziano il trasporto pubblico locale per raggiungere i luoghi delle gare.

0
987

In occasione degli eventi delle Universiadi la Regione Campania e l’Agenzia Regionale delle Universiadi hanno programmato e finanziato un potenziamento del servizio di TPL per consentire di raggiungere le sedi degli eventi ed il rientro serale.

Si inizia il 3 luglio in occasione della Cerimonia inaugurale al termine della quale gli spettatori potranno usufruire fino alle 01.30 dei servizi della Linea 2 della Metropolitana di Trenitalia, che prolungherà fino a quell’ora il servizio ferroviario ordinario con cadenza ogni 15 min sia per Napoli S. Giovanni – Barra che per Pozzuoli; analogo servizio sarà effettuato da Cumana, sulla tratta Montesanto – Mostra (con frequenza ogni 20 min) e Circumflegrea, sulla tratta Montesanto – Pianura (con frequenza ogni 30 min); ANM prolungherà il servizio della linea 502 (con frequenza ogni 15 min).

Nei giorni successivi e fino alla giornata di chiusura saranno potenziati e prolungati i servizi per collegare le sedi degli eventi sportivi nei giorni di effettuazione delle gare:

e di collegamento con Mercogliano ed Atripalda;

  • Caserta stadio Pinto e Stadio del nuoto: servizi CLP (https://www.clpbus.it/2019/06/25/universiadi-2019/)- prolungamento fino alle ore 22.00 o 24.00 (secondo le esigenze) delle linee urbane di Caserta 101 e 102; istituzione di una navetta tra la stazione ferroviaria ed i due impianti sportivi; intensificazione della linea extraurbana 4 di collegamento con S. Marco Evangelista e S. Nicola la Strada ;
  • Aversa PalaJacazzi: prolungamento fino alle ore 23.00 della linea M13 di CTP (http://www.ctp.na.it/dettaglinews.asp?ID=896) di collegamento con Napoli (p.zza S. Francesco) e della linea 9 di CLP con Caserta (transito per Marcianise);

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here