Tramonti-Olympic Salerno 0-1. Biancorossi vincenti di rigore, ingaggiato il portiere Rossi.

0
129

tramontiolympicGrinta e carattere: l’Olympic Salerno espugna Tramonti e colleziona il primo successo esterno stagionale. Confronto spigoloso in cui mister Bove deve fare a meno per infortunio nel riscaldamento del giovane estremo difensore Pontillo che lascia così il posto a Sguazzo. Il primo sussulto è di marca ospite con il diagonale di Apicella facile preda di Bove. La reazione dei gialloverdi di casa è nei piedi di Lupo prima ed Arpino poi ma in entrambe le circostanze centrocampista e terzino locali non inquadrano lo specchio della porta. L’Olympic potrebbe passare al calar della prima frazione quando Paraggio scodella per Viscido ma l’ariete biancorosso non riesce a trovare i tempi giusti di inserimento per battere a rete. Nella ripresa botta e risposta tra Viscido e Cuomo ma i due estremi difensori fanno buona guardia. L’Olympic aumenta la pressione e dopo aver sfiorato il bersaglio grosso con Trimarco e Viscido passa: Simone Marano s’incunea in area, viene falciato dal dirimpettaio tramontino e per il direttore di gara non ci sono dubbi nell’assegnare la massima punizione. Dal dischetto è capitan Acquaviva a trasformare con freddezza, regalando tre punti di platino ai suoi. Nel finale, infatti, con i padroni di casa in dieci per il rosso a Migliaccio, i salernitani contengono bene e portano a casa l’intera posta in palio. Al termine del confronto il sodalizio di Matteo Pisapia ha annunciato l’ingaggio del forte estremo difensore originario di Cava de’ Tirreni Salvatore Rossi per far fronte all’emergenza portieri: “E’ la terza volta che indosserò la casacca dell’Olympic – ha spiegato Rossi – Già lo scorso anno in Promozione ci sono stato vicino ma l’intervento al menisco mi ha indotto a prendermi il classico anno sabbatico e costretto a stare fermo per l’intera stagione calcistica. In estate ho avuto diverse proposte, ero ad un passo dalla firma con il Centro Storico Salerno ma non si è concretizzato più nulla. Ricevere la chiamata dell’Olympic mi ha fatto felice visto il rapporto storico che mi lega a questa società e la voglia di rimettermi in discussione. Non vedo l’ora di riprendere il ritmo agonistico e dare una mano alla squadra da qui alla fine del campionato”.

TABELLINO

CG TRAMONTI: Bove, Amato, Arpino A., Campanile, Migliaccio, Giordano Mor. (28′ st Napodano), Marigliano, Lupo (18′ st Giordano Mat.), Cuomo, Della Pietra (34′ st Apicella M.), Giordano N. A disposizione: Giordano P., D’Amato, Caso, Campanile. Allenatore: Apicella R.

OLYMPIC SALERNO: Sguazzo, Ragone, Trimarco, Pifano F., Acquaviva, Albini, Paraggio, Contente P., Viscido (14′ st Condolucci E.), Apicella G., Marano S. (33′ st Condolucci A.). A disposizione: Pontillo, Iovane, Contente G., Pifano M., Rotundo. Allenatore: Bove

ARBITRO: Di Rosa di Castellamare di Stabia

RETE: 22′ st rig. Acquaviva

NOTE: Giornata variabile. Ammonito Apicella G. (OS). Espulso al 45′ st Migliaccio (TR) per somma di ammonizioni. Spettatori 80 circa.

LASCIA UN COMMENTO