Todis Salerno Basket 92, arriva la venezuelana Duran.

0
468

La Todis Salerno Basket ’92 è inarrestabile sul mercato e vuole allestire un roster quanto più competitivo e al più presto possibile per coach Andrea Forgione. Il sodalizio di patron Angela Somma ha messo a segno un altro colpo di mercato sudamericano: nella stagione 2019/20 vestirà infatti la casacca granata la venezuelana Mariana Duran Calvette, 26enne playmaker di spessore.

Alta 169 centimetri, l’atleta è uno dei punti di riferimento della sua selezione Nazionale, con cui ha disputato numerose manifestazioni internazionali e a fine luglio parteciperà ai giochi Panamericani con la “vinotinto” nel 3×3. Duran vanta esperienze di livello in patria, ma anche nel massimo campionato argentino (Las Heras Mendoza) e soprattutto negli Stati Uniti, dove nel 2015/16 ha difeso i colori dell’Oklahoma City University e, in precedenza, quelli di Panola College (Texas, 2014) e Independence Community (Kansas 2013). Duran non vivrà la sua prima esperienza europea, visto che ha giocato anche nel vecchio continente nel biennio 2010/12 a Tenerife.

“Mi ricorda tanto Rae Lin D’Alie”, esordisce il ds Aurelio De Sio, ricordando l’italo-americana (attualmente a Bologna) che per cinque stagioni ha difeso i colori della squadra salernitana in passato, arrivando fino alla Nazionale azzurra. “L’acquisto di Duran è il tassello che mancava per completare un roster competitivo. – continua De Sio – Vorremmo toglierci delle soddisfazioni, ma partiamo col profilo basso, senza esporci più di tanto. Crediamo di poter recitare un ruolo importante, sicuramente bisognerà evitare le paure e le angosce della scorsa stagione. Duran dà grosso affidamento nella gestione della squadra, quello che è mancato all’inizio dello scorso campionato. Dal punto di vista del pacchetto senior, abbiamo chiuso il discorso e ci concentreremo molto sull’acquisizione di qualche talento under 18, fermo restando che abbiamo importanti giocatrici già in organico. Sono contento, infine, della continuità che daremo al lavoro dell’allenatore Andrea Forgione, ragazzo in primis salernitano e grande competente di pallacanestro”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here