Stangata del giudice sportivo, Givova Scafati annuncia ricorso.

0
22

SCAFATI_LogoIn seguito alla ventitreesima giornata del campionato di serie A2, il giudice sportivo F. I. P. Andrea Tavazza ha comminato una lunga serie di sanzioni  (Indagine federale, multe per un totale di 4.700, squalifica a coach Giovanni Perdichizzi per due giornate a causa di offese e comportamento intimidatorio nei confronti degli arbitri, e inibizione di patron Longobardi sino al primo marzo, ndr) alla Givova Scafati, dopo il derby perso contro la Bcc Agropoli.

Avverso tali provvedimenti, ritenuti ingiustificati, illegittimi e comunque oltremodo lesivi dell’immagine societaria, la dirigenza gialloblù ha conferito incarico agli avvocati Enrico Zorzi e Vittorio D’Alessandro, affinché questi ricorressero avverso agli stessi, per chiederne l’annullamento o, in via gradata, la riduzione, con particolare attenzione alla squalifica di due giornate inflitta al capo allenatore, sulla scorta di quanto realmente si è verificato al PalaMangano, in campo e negli spogliatoi, sia prima che durante e dopo lo svolgimento della gara stessa.

LASCIA UN COMMENTO