Sport e Valori, presentato il tradizionale appuntamento del Coni Salerno, sabato 15 e domenica 16 sul Lungomare Trieste.

0
503

Presentata ufficialmente dal Delegato Provinciale CONI Prof.ssa Paola Berardino, nella sala “Santamaria” del CONI di Salerno, la diciassettesima edizione di “Sport e Valori”, appuntamento qualificato di riferimento nella città di Salerno e iniziativa centrale nell’ambito del programma religioso dei Festeggiamenti di San Matteo, nata per coniugare l’etica religiosa a quella sportiva in un contesto di fede e di appartenenza.

L’evento si svolgerà sul Lungomare Trieste e sulla spiaggia di Santa Teresa i prossimi 15 e 16 settembre ed è organizzato dalla Delegazione Provinciale CONI di Salerno in collaborazione con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale e l’Arcidiocesi di Salerno, con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia e del Comune di Salerno e la collaborazione tecnico sportiva del Circolo Canottieri Irno.

Si rinnova l’appuntamento con le Scuole secondarie di primo e secondo grado sabato mattina e con le Parrocchie di pomeriggio, nella splendida cornice del Lungomare, grazie alla sinergia collaborativa del CSA – Ufficio X Coordinamento Educazione Fisica e Sportiva e dell’Ufficio Diocesano Salerno per la Pastorale del Tempo libero Turismo, Sport e Pellegrinaggi. I giovani non saranno impegnati solo nello sport ma affronteranno anche le sfide di ludo linguistica COMIX sui valori educativi.

Il programma sportivo, sempre più ricco e variegato, prevede, negli specchi d’acqua antistanti la spiaggia di Santa Teresa e Piazza Cavour, gare di canottaggio, canoa olimpica e canoa polo, rafting e pesca sportiva, ma anche tornei di beach volley, beach badminton, beach handball e beach soccer, sitting volley, beach rugby e american football, sulla spiaggia di S. Teresa e prove di sport ed esibizioni sportive grazie alla collaborazione tecnico sportiva delle Federazioni Sportive e Associazioni Sportive Dilettantistiche con la pallacanestro, la pallavolo, l’arrampicata, l’atletica, il tennis, il calcio, il ciclismo ed il baseball, ed ancora il tiro con arco, l’equitazione, judo e karate, lotta e juiitsu, taekwondo, kung fu.

Il tradizionale e tanto atteso Palio di San Matteo, regata con i “gozzi nazionali”, anche quest’anno vedrà impegnati differenti equipaggi composti dai portatori dei Santi e dai giovani delle scuole e delle parrocchie, cui si aggiungono i Comuni che si affacciano sulle fasce costiere, per il conteso “Trofeo Autorità Portuale”.

Novità di quest’anno i “Giochi in spiaggia”, competizioni ludico motorie riservate in esclusiva ai giovani partecipanti all’Educamp, svoltosi nei mesi di giugno e luglio, nelle due formule: TEAM categorie Baby, Children e Young e FAMILY con squadre composte da n.2 partecipanti: genitore/figlio, nonno/nipote, ecc.
Domenica 16 settembre consueto appuntamento con la tradizionale Veleggiata di San Matteo organizzata dalla Lega Navale sez. di Salerno, il campionato zonale Optimist a cura del Comitato Regionale FIV, la gara di pesca canna da riva Under 16 della FIPSAS provinciale, mentre nello specchio d’acqua antistante la spiaggia del Lloyd’s Baia si svolgerà il 6° Trofeo “Città di Salerno”, gara di mezzofondo organizzata dalla ASD Peppe Lamberti Nuoto Club.
A conclusione la cerimonia di chiusura con le premiazioni finali del Palio ed il Galà di Ginnastica e Danza a cura di Associazioni Sportive Dilettantistiche di Salerno e Provincia.

LASCIA UN COMMENTO