Sentieri di vela con Ipotenusa marina, al via i corsi.

0
33

SENTIERI DI VELA 2Al via lunedì 24 novembre la seconda edizione di “Sentieri di vela”, il corso di avvicinamento alla vela, organizzato dal gruppo Ipotenusa Marina.

Sei le date che permetteranno ai ragazzi delle case famiglia, ai disabili e a tutti coloro sono interessati e affascinati dal mondo del mare e della vela, di partecipare gratuitamente al ciclo di eventi diversi dai soliti corsi di avvicinamento al mondo velico.

Dalle ore 20 in Via Mauri a Salerno presso la sede dell’Ipotenusa, avrà inizio la presentazione del corso, un ciclo di eventi, itineranti presso le sedi dei circoli velici salernitani.

Un corso fuori dagli schemi, proiettato ai sentieri della navigazione e incentrato sule esperienze soprattutto di marinai e velisti che, come lo scorso anno, si sono raccontati e hanno fatto vivere grandi emozioni ai partecipanti, non trascurando però le nozioni fondamentali per potersi avvicinare alla vela.

Il corso è completamente gratuito e oltre alle lezioni in aula che si svolgeranno il 24 novembre, il 15 dicembre, 12 e 26 gennaio, il 9 e 23 febbraio alle ore 20, oltre alle lezioni in aula, ci saranno uscite in mare da concordare durante le lezioni.

Le uscite avverranno sull’imbarcazione Gelsomina, con la quale il gruppo Ipotenusa marina, organizza uscite di consueto, con i ragazzi delle case famiglia per cercare di avvicinarli al mare.

Lo scopo dell’operato del gruppo Ipotenusa Marina è quello di avere un mare senza barriere e di far vivere queste esperienze ed emozioni ai ragazzi presenti nelle case famiglie e ai disabili, perché la vela è uno sport aperto a tutti.

Grazie alla collaborazione con i circoli velici salernitani, sono state messe insieme esperienze di vela e culture differenti del mare che verranno approfondite in questa seconda edizione.

Un grazie va alla partnership che si è creata orami da due anni con il Marina D’Arechi Port Village, che grazie alla Famiglia Gallozzi, sono sempre vicini e sensibili a chi ha bisogno di aiuto e ad esperienze che portino all’amore verso una delle bellezze di questa città che è appunto il mare.

Per maggiori informazioni scrivere a info@ e visitare il sito www.ipotenusamarina.org o su Facebook alla pagina dedicata ad Ipotenusa Marina.

LASCIA UN COMMENTO