Sconfitta casalinga per una brutta Olympic Salerno, Cannalonga corsaro al Figliolia. Prova da dimenticare per la formazione biancorossa, primi minuti da incubo.

0
45

Sconfitta casalinga per l’Olympic Salerno che si arrende tra le mura amiche dello Stadio Figliolia di Baronissi al Cannalonga con il risultato di quattro reti ad una. Primi cinque minuti da incubo per Acquaviva e compagni, due clamorose disattenzioni della retroguardia biancorossa permettono infatti a Barone di realizzare la sua personale doppietta e portare subito il Cannalonga avanti per due reti a zero.

L’Olympic Salerno in qualche modo ci prova non riuscendo però mai ad impensierire il portiere ospite Vitale. Nella ripresa la formazione guidata in panchina da mister Di Serio in seguito alla squalifica di mister Zolfanelli, entra in campo con un pizzico di determinazione in più e prova a mettere in qualche modo in difficoltà gli avversari. Al 15’ minuto arriva però la doccia gelata, altro errore difensivo in casa Olympic Salerno con De Marco che tutto solo davanti a Giarletta non sbaglia realizzando la rete del tre a zero.

La compagine biancorossa a questo punto prova in tutti i modi a rientrare in gare con le conclusioni di Avallone, Mazzeo ed Orabona ma trova sulla sua strada un ottimo Vitale che con grandi parate nega la gioia del gol all’Olympic Salerno. Il Cannalonga resta in dieci uomini in seguito all’espulsione di Mascolo e va in netta difficoltà: l’Olympic Salerno così al quarantesimo minuto accorcia le distanze con una precisa conclusione di Orabona. Pochi minuti più tardi Mazzeo ha l’occasione per riaprire il match, l’attaccante dell’Olympic Salerno però da ottima posizione calcia sul fondo. Al quarantatreesimo minuto il Cannalonga: De Marco ha campo libero dopo l’ennesimo svarione difensivo della retroguardia biancorossa e si invola verso la porta difensa da Giarletta, serve Santangelo che da ottima posizione non può fare altro che spedire la sfera in fondo al sacco.

La gara termina così dopo quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara.

In occasione della gara interna della formazione biancorossa si è data continuità al progetto Olympic for Fair Play: il capitano del Cannalonga ha così firmato la Carta del Fair Play ed il pallone che era posizionato sul piedistallo in plexiglass all’interno del rettangolo di gioco. In occasione della gara interna dell’Olympic Salerno si è data continuità anche all’iniziativa “Arbitri e Calciatori per il Fair Play”. Grazie anche alla collaborazione con la Figc – Campania e con il Comitato Regionale Arbitri è stata coinvolta la terna arbitrale designata a dirigere l’incontro. Per l’occasione è stato sposato il messaggio: “Chi ama lo sport, rispetta le regole, rispetta l’avversario e l’arbitro, perché solo così rispetta se stesso, nel campo e sugli spalti. LO SPORT UNISCE, NON DIVIDE”.

L’ Asd Olympic Salerno comunica che sono aperte le iscrizioni a tutti i corsi di Scuola Calcio per la stagione 2015-2016, inclusa la scuola calcio femminile rivolto a bambine dai 5 ai 10 anni con gruppi formati esclusivamente da piccole atlete. Per maggiori info 3288090105 oppure www.olympicsalerno.it La società biancorossa ricorda infine di avere perfezionato il nuovo piano marketing, in vista della prossima stagione sportiva, consultabile al seguente indirizzo www.olympicsalerno.it/partnership.php. Tra le tante novità spicca l’Olympic Coupon, un carnet con oltre 100 euro di sconti offerti dai partner dell’Olympic Salerno Stuzzicante anche l’idea dell’ “Olympic fan” una tessera creata ad hoc per i sostenitori dell’Olympic Salerno che , con una quota di 200 euro, permetterà di ricevere un kit di abbigliamento e gadget biancorossi. La gara tra l’Olympic Salerno ed il Cannalonga sarà trasmessa in differita sul canale Lira Sport (613 del digitale terrestre) nei seguenti giorni ed orari: Martedì ore 05:25 e 23:25; Mercoledì ore 1:25; Giovedì ore 15:25; Venerdì ore 03:25 e 10:00; Sabato ore 19:25; Domenica ore 10:20. Inoltre è possibile rivedere le partite casalinghe dell’Olympic anche sul sito ufficiale del club e sul canale youtube “Olympic Salerno”.

Questo il tabellino del match:

Olympic Salerno: Giarletta, De Domenico (29’ pt Massaro), Braione (33’ st Gagliardi), Vigilante, Acquaviva, Masullo, Minutolo (19’ st Brancaccio), Scudiero, Mazzeo, Avallone, Orabona. A disposizione: Caravano, Manzo, Provenza, Varriale. All. Di Serio (Zolfanelli squalificato)
Cannalonga: Vitale, Di Luccio (15’ st Notaro), Fariello, Maiuri, Mascolo, Ruocco, Barone (30’ st Longo), Peccerillo, Cirillo, De Marco, Ogliaruso (36’ st Santangelo). A disposizione: Del Vecchio, Laurito, Di Polito, Maiese. All. Lisi
Arbitro: Pascuccio di Ariano Irpino (Ciccopiedi – Salvati)
Note: Ammoniti Masullo per l’Olympic Salerno, Vitale, Mascolo ed Ogliaruso per il Cannalonga. Espulso Mascolo del Cannalonga per doppia ammonizione.

 

LASCIA UN COMMENTO