Scafatese, contro il Valdiano arriva la seconda sconfitta consecutiva.

0
32

news50793Seconda sconfitta consecutiva per la Scafatese Calcio 1922 che crea ma non concretizza e poi crolla al “Vertucci” di Teggiano contro il Valdiano. Eppure iniziano alla grande i gialloblu che approcciano al march in maniera aggressiva e al 1′ ricamano subito la proma occasione clamorosa con Esposito che, su assist di Di Ruocco, non riesce a sorprendere Zaina da distanza ravvicinata; sulla ribattuta Di Ruocco, in equilibrio precario, prova a calciare verso lo specchio ma non riesce a siglare il vantaggio. Al 5′ bella azione gialloblu con una combinazione tutta di prima che porta al tiro Gallo che fa la barba al palo.

Il  primo tempo va via con ritmi di gioco non altissimi, ma al minuto 40 arriva la doccia gelata per i gialloblu con il gol del vantaggio del Valdiano: rimessa con le mani all’interno dell’area, cross di Costanzo per Pascuzzo che prova a colpire di destro, il tiro sporco si trasforma in un assist beffardo per Alemanno che di destro insacca. La Scafatese rientra in campo cercando di raggiungere il pareggio e ci prova al 50′ con Romano ma il sinistro della punta gialloblu termina a lato. Al 54′ Romano centra lo specchio ma il suo colpo di testa su cross di Gallo viene parato miracolosamente da Zeina. Il Valdiano rischia ma prova a colpire in ripartenza e, al minuto 56, imbastiscono un contropiede due contro uno, con il solo Vicinanza che salva miracolosamente porta e risultato. I canarini alzano il baricentro ma, nonostante la voglia di far bene, non riescono a creare occasioni concrete da gol. Al 66′ un tiro pericoloso di Guidelli viene prima deviato da Ietto e poi parato da Zaina. Citarelli prova l’assalto inserendo Saurino e togliendo un difensore, ma all’86’ la palla buona capita sui piedi di Esposito, ma la punta perde un tempo di gioco tentando di rientrare sul destro e non riesce a calciare. I 4 minuti di recupero trascorrono troppo in fretta, anche a causa del tempo perso per l’allontanamento dell’allenatore del Valdiano, e il triplice fischio finale del direttore di gara Fucci di Salerno decreta la seconda sconfitta consecutiva per la Scafatese, ancora una volta di misura.

VALDIANO: Zaina 97, Giordano, Manzolillo 97, Pascuzzo, Calandriello, Ietto, Costanzo, Farano, Salamone (87′ Cernicchiaro), Coronato, Alemanno.
A disposizione: Fittipaldi, Marchesano 99, Lapenta 96, Cernicchiaro 97, Chianese 98, Caggiano 97, Racamato 98.
All: Sarli-Morea

SCAFATESE 1922: Capece, Vicinanza 97, Gallo S., De Bellis (78′ Saurino), Chiariello, Piscopo (57′ Sorrentino), Di Ruocco, Guidelli, Esposito 98, De Simone 97 (63′ Borriello), Romano.
A disposizione: Amodio, Perone 99, Borriello 96, Aufiero, Sorrentino, Matrone, Saurino.
All: Citarelli.

LASCIA UN COMMENTO