Salerno Guiscards, domenica esordio casalingo contro la Don Bosco200 per il team calcio.

0
346

È giunta l’ora del ritorno in campo per il team calcio della Salerno Guiscards. Dopo due mesi trascorsi tra preparazione fisica, sedute tecnico-tattiche ed amichevoli, gli uomini della neonata Polisportiva sono pronti a cimentarsi per il secondo anno consecutivo nel campionato di Terza Categoria. Sono stati diramati, presso la nuovissima struttura “Casa Olympic”, i calendari ufficiali della stagione agonistica 2018/19. E l’esordio stagionale della compagine salernitana si preannuncia scoppiettante.

Tra le mura amiche del Centro Sportivo di Casignano, i foxes saranno impegnati domenica a mezzogiorno nello scontro con la Don Bosco200, compagine salesiana rinnovata nell’organico e nei vertici dirigenziali. Il club caro al presidente Pino D’Andrea è atteso subito da un match impegnativo, contro una squadra giovane e ben collaudata. Nelle giornate successive la Salerno Guiscards sarà impegnata lontano da casa: prima trasferta dell’anno al “Bolognese” di Capezzano contro la Polisportiva La Mennola, mentre sette giorni dopo sarà la Domenico Vassallo ad attendere gli atleti di mister Amendola nel catino del “Pasquale Siano” di San Cipriano Picentino. Il calendario prevede all’ultima giornata lo scontro di fuoco contro la corazzata Nuova Neugeburt, con andata il 3 febbraio al “Settembrino” di Fratte e chiusura stagionale il 19 maggio a Casignano.

Il girone B del campionato di Terza categoria è composto da tredici squadre, con conseguente turno di riposo settimanale per ogni singola società. La Salerno Guiscards interromperà le attività alla settima giornata della regular season (il 16 dicembre nel girone d’andata, il 24 marzo in quello di ritorno). Oltre allo stop forzato dal calendario, le altre soste previste durante l’annata saranno quella natalizia (con ritorno in campo già all’Epifania contro il Montecorvino Pugliano) e in occasione della Domenica delle Palme e di Pasqua (14 e 21 aprile). Il torneo sarà incentrato interamente sul territorio salernitano e gli incontri saranno logisticamente ravvicinati: da Pontecagnano a Montecorvino Pugliano, passando per Vietri, Rufoli e i monti picentini.

«Siamo soddisfatti per la composizione del girone tutto salernitano – ha affermato il tecnico dei foxes, mister Domenico Amendola –. Saranno tutti derby avvincenti ed eviteremo trasferte eccessivamente distanti. Ci prepareremo a grandi battaglie, facendo tesoro del fatto che conosciamo bene tutti i nostri avversari. Sarà una bella sfida, in cui partiamo per gareggiare alla pari con tutti».

Contento della formulazione dei gironi ed entusiasta per l’imminente avvio stagionale è anche Dario Guadagno, responsabile per l’Innovazione della Polisportiva Salerno Guiscards, il quale fissa gli obiettivi dell’annata calcistica 2018/19: «Vogliamo migliorare prima di tutto il risultato complessivo dell’anno scorso, raggiungendo possibilmente i playoff. C’è anche un aspetto cui teniamo molto che è quello di portare avanti i valori di fair play, di comportamento etico e rispettoso nei confronti delle regole e degli avversari, dimostrando che si può fare un bel calcio in maniera corretta e professionale».

 

LASCIA UN COMMENTO