Salernitana, vittoria pesantissima contro il Trapani, a -1 dal treno promozione.

0
321

La Salernitana batte il Trapani 1-0 (1-0) nel posticipo della 23/a giornata del campionato di serie B. In gol Djuric al 12′ pt, per una vittoria che porta la squadra allenata da Ventura al quarto posto in classifica, mentre il Trapani resta penultimo. (ANSA).

Partita che comincia subito con i fuochi d’artificio. La prima occasione è per gli ospiti che al minuto 11 vanno vicinissimi al vantaggio con Pettinari, servito in area piccola da Luperini ma fermato dalla splendida uscita di Micai. Passano soli due minuti e la classica regola del gol sbagliato, gol subito prende forma. Grande azione sulla sinistra di Cicerelli che crossa al centro per il solissimo Djuric. Per l’attaccante bosniaco è un gioco da ragazzi colpire di testa e depositare alle spalle di Carnesecchi il gol dell’1-0. Reazione immediata del Trapani che al 16′ colpisce il palo direttamente su calcio di punizione con Taugourdeau. Prima frazione che si chiude con la palla del raddoppio sprecata dalla Salernitana: punizione tagliata in mezzo e colpo di testa di Gondo che si spegne di pochissimo a lato a conclusione di un primo tempo ricco di emozioni. Nella ripresa ospiti che ci provano ripetutamente, ma Salernitana che riesce a gestire il vantaggio di una sola rete. L’occasione più clamorosa è al minuto 73, quando Evacuo, entrato in campo da pochi minuti, colpisce il palo. Inutili gli assalti finali del Trapani che si spengono una volta per tutte sulla conclusione debole di Pettinari al 90′, bloccata facilmente da Micai. All’ultimo dei cinque minuti di recupero, Giannetti manca il raddoppio al termine di un contropiede guidato da Kiyine, e la gara si conclude sul punteggio di 1-0. La Salernitana fatica contro un buon Trapani ma porta a casa i tre punti che portano gli uomini di Ventura al quarto posto a quota 36, a -1 da Crotone e Frosinone. La formazione di Castori rimane invece bloccata al penultimo posto a 19 punti, con la zona play-out sempre lontana di quattro lunghezze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here