Riparte il campionato, la Campolongo Hospital RN Salerno di scena a Messina.

0
438

Dopo la lunga sosta natalizia, riprende il campionato di serie A2 maschile di pallanuoto. La Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno sarà di scena a Messina, contro la matricola terribile Unime.

I siciliani in questo inizio di campionato hanno totalizzato 9 punti, tanti quanto la Rari, frutto di tre vittorie e una sconfitta.

La compagine messinese dopo la promozione in A2 si è notevolmente rinforzata. Da tenere d’occhio soprattutto Klikovac, uno dei centroboa più forti di tutta Europa. Il ventinovenne montenegrino rappresenta un vero e proprio lusso per la categoria.

Altra incognita sarà la situazione ambientale, visto che si giocherà in una piscina all’aperto.

La Rari è chiamata a una grande prova in trasferta, per racimolare i punti necessari per puntare al vertice, in un campionato che sembra essere uno dei più avvincenti ed equilibrati degli ultimi anni.

Dello stesso parere anche il mancino della Rari Vojislav Čupic: Mi aspetto una grande partita, con tutte e due le squadre che vorranno prevalere. Oltre ai soliti dettagli tattici che stiamo preparando, sappiamo anche ci aspetta una partita in una piscina scoperta, quindi mentalmente bisogna mettere qualcosa in più per affrontare la situazione al meglio possibile.

Mister Matteo Citro ci parla ella prossima gara: Affrontiamo una trasferta complicata per il viaggio, la piscina scoperta e il valore degli avversari, sicuramente da primi quattro posti, con tanti giocatori esperti con tante gare all’attivo tra A1 ed A2. Noi dobbiamo cercare di dare continuità al gioco espresso con il Palermo nell’ultima gara prima della sosta, evitare cali di concentrazione e mettere tanta qualità in acqua.

 

LASCIA UN COMMENTO