Primo punto per l'Olympic Salerno con la Real Aversana. Grave infortunio al portiere Pirolo.

0
63

L’Olympic Salerno finalmente si sblocca e riesce a portare a casa il primo punto stagionale. Allo stadio Figliolia di Baronissi infatti la formazione guidata in panchina da mister Marinari ferma sull’uno ad uno il Real Aversana al termine di una gara ricca di emozioni.

La formazione salernitana presenta subito in campo dal primo minuto i nuovi acquisti Pirolo a difesa dei pali ed Ingenito al centro dell’attacco. Spazio nell’undici base anche per Sandrigo e Caserta giunti da poco alla corte di mister Marinari.

Le due squadre nella prima frazione di gioco si studiano prevalentemente nella zona centrale del campo e non creano grossi pericoli agli estremi difensori delle due squadre. La formazione ospite guidata in panchina dal tecnico Lerro passa in vantaggio al 37’ della prima frazione di gioco. Calcio d’angolo e colpo di testa di Paraggio che nell’occasione si scontra con l’estremo difensore dell’Olympic Salerno Pirolo, rete convalidata e portiere della formazione biancorossa che resta a terra dolorante. Sarà costretto ad uscire qualche minuto più terra lasciando il posto a Bassi.

Pirolo viene prontamente accompagnato in ospedale dallo staff sanitario dell’Olympic Salerno per gli accertamenti del caso. Da qui purtroppo non giungono notizie confortanti per Pirolo (all’esordio tra i pali dell’Olympic), gli viene infatti diagnosticata la frattura dell’urna della mano.

Nella ripresa l’Olympic Salerno le prova davvero tutte pur di pervenire alla rete. Mister Marinari inserisce anche De Maio al centro della difesa ed avanza Sandrigo in attacco. La formazione biancorossa spinge e crea numerosi pericoli alla porta difesa da Pasquale Guarnaccio. Al 26’ del secondo tempo l’Olympic trova la rete del pareggio. Gran tiro di Caserta che viene respinto ottimamente da Pasquale Guarnaccio proteso in tuffo, la sfera finisce però sui piedi di Alfonso Rodia che insacca. La prima rete in Promozione del giovane calciatore dell’Olympic Salerno regala quindi il pari alla squadra di mister Marinari. Nei minuti finali la formazione biancorossa resta in dieci uomini a causa dell’espulsione di Salvato.

L’Olympic Salerno però non si perde d’animo, stringe i denti e porta a casa un prezioso pareggio. Nel prossimo turno, nona giornata del campionato di Promozione – girone D, nuovo impegno casalingo per l’Olympic Salerno che allo stadio “Figliolia” di Baronissi affronterà l’U.S. Poseidon. La partita tra l’Olympic Salerno e il Real Aversana sarà trasmessa in differita sul canale Lira Sport (613 del digitale terrestre) nei seguenti giorni ed orari: Lunedì ore 21:25; Martedì ore 14:05 e 19:05; Giovedì ore 17:25; Sabato ore 08:45; Domenica ore 00:55. Inoltre è possibile rivedere le partite casalinghe dell’Olympic anche sul sito ufficiale del club e sul canale youtube “Olympic Salerno”.
Questo infine il tabellino del match:

Olympic Salerno: Pirolo (41’ pt Bassi), Salvato, Rosello, Rodia, Trapani, Picariello (23’ pt Bisogno), Massaro, Caserta, Sandrigo, Pastore (9’ st De Maio), Ingenito. All. Marinari
Real Aversana: Guarnaccio P. , Loddo, Mifsud, Luongo, Volpe, Gaeta (33’ st Falcone), Santoro, Bisogno (24’ st Citarelli), Paraggio, Ciotti, Pacheco (17’ st Lanza). All. Lerro
Arbitro: Pepe di Benevento (Acanfora e Gambino di Nocera Inferiore)
Reti: 37’ pt Paraggio (RA); 26’ st Rodia
Note: ammoniti Salvato, Trapani, Picariello per l’Olympic Salerno, Luongo, Paraggio per il Real Aversana. Espulso Salvato (O) per doppia ammonizione. Allontanati mister Lerro e mister Marinari. Recupero: 2’ pt e 4’ st.

LASCIA UN COMMENTO