La protesta dell'Arsenal Salerno sulla composizione dei gironi: noi insieme a squadre dell'Agro e del napoletano, i ripescati nel girone salernitano.

0
51

La società di calcio “Asd Arsenal Salerno 2007” militante in Prima Categoria e inserita nel girone F con squadre del napoletano e dell’agro-nocerino-sarnese, con questa nota trasmette agli organi di informazione tutto il proprio disappunto nei confronti della Lega Nazionale Dilettanti Campania (Salerno), riguardo l’inserimento della propria squadra in tale girone, ritenendo inopportuna la scelta per motivi di ordine organizzativo e logistico e considerando scandalosa la divulgazione del calendario e degli stessi gironi soltanto nel tardo pomeriggio di giovedì 9 ottobre con inizio campionati previsti per l’11 ottobre.

La società pertanto ribadisce di trovare inconcepibili e resta in totale disaccordo con i criteri applicati dalla LND Campania (Salerno) nella formazione dei gironi di Prima Categoria.

In dettaglio trasmettiamo quindi le dichiarazioni del presidente Luigi Correale e del direttore generale Giuseppe Palo, entrambi dirigenti della società Asd Arsenal Salerno.

luigi correale“Stiamo assistendo in questo ore ad un fatto vergognoso ed increscioso, noi che abbiamo vinto un campionato di seconda categoria, stiamo stati estromessi dal girone in cui sono state raggruppate le squadre di Salerno e diverse ripescate dalla seconda categoria. Ritengo che queste scelte siano state fatte in maniera superficiale e con una certa incompetenza. Tutto questo sicuramente falserà i campionati e la Lnd Campania (Salerno) deve rendersi conto del danno che ci sta arrecando. E’ importante essere tutelati, soprattutto per chi come noi fa sacrifici e deve macinare chilometri ogni domenica, ma soprattutto per chi rispetta i termini di iscrizione e tiene i conti a posto. Noi come Arsenal Salerno andremo avanti per la nostra strada ma siamo indignati e rammaricati e questo a Roma (Figc nazionale) devono saperlo. ” – Luigi Correale (Presidente Arsenal Salerno).

 

giuseppe palo“Io la chiamerei la grande bufala vedendo i calendari e i gironi di Prima Categoria. È semplicemente una vergogna assistere a questo teatrino e a come la federazione inserisca tanto a cuor leggero e in maniera superficiale squadre di Salerno e Pontecagnano Faiano nel napoletano. Non si tratta di un campionato di eccellenza e per noi ci saranno problemi di logistica. A questo punto sono diversi i miei interrogativi e mi chiedo con quali criteri la federazione abbia composto i gironi, perché ho l’impressione che le cose siano state fatte in fretta e alla carlona. Voglio ricordare ai signori della lega, che qui si fanno sacrifici enormi per portare avanti una squadra e l’Arsenal Salerno è una delle poche squadre in regola con i conti. Io spero che vogliano rivedere questi criteri che hanno portato alla formazione dei gironi e che vengano ricomposti in maniera seria e rispettosa per le persone che impiegano tempo e passione, chiediamo dunque un po’ di rispetto.” – (Direttore Generale Giuseppe Palo).

LASCIA UN COMMENTO