Il Palamangano di Scafati cardioprotetto, domenica 27 consegna del defibrillatore assegnato dalla Lega basket alla Givova Scafati.

0
173

PalaMangano-ScafatiDomenica 27 dicembre p. v., al PalaMangano, prima della palla a due dell’incontro tra Givova Scafati ed Acea Roma, valevole per la quattordicesima giornata del campionato di serie A2 (girone ovest), si terrà la cerimonia di consegna ufficiale di un defibrillatore semiautomatico all’interno della struttura di Viale Della Gloria.

L’apparecchiatura sarà consegnata dall’assessore allo sport della città di Scafati, Diego Chirico, alla società gialloblù, che, in tal modo ed in ossequio al Decreto Legge 158/12, rifornirà il palasport comunale di uno strumento obbligatorio per le società sportive e dilettantistiche, rivelatosi più che mai indispensabile nell’intero mondo dello sport, dove purtroppo non sono rari i casi di arresto cardiaco, talvolta mortali.

Il defibrillatore è stato ufficialmente assegnato lo scorso mese alla società scafatese, che, disponendo di un impianto in gestione esclusiva, svolge un’ampia attività giovanile e, con l’apporto ed il sostegno dell’amministrazione comunale, ha depositato, presso l’organo preposto dalla Lega Nazionale Pallacanestro, tutta la documentazione necessaria e sufficiente per rientrare tra le sedici società fregiate dalla consegna di questa importante apparecchiatura, concessa a titolo gratuito dal proprio partner ufficiale Philips Iredeem, ed arrivata in queste ore nella cittadina salernitana.

Dichiarazione di Diego Chirico, assessore allo sport del Comune di Scafati (Sa): «Siamo soddisfatti di poter rendere il PalaMangano una struttura cardio-protetta. Deve essere ringraziata l’intera amministrazione comunale, la società Basket Scafati 1969 e la Lega Nazionale Pallacanestro, per averci concesso questa possibilità, grazie alla nostra passione per lo sport, che ci consentirà di essere “Città dello Sport 2016”. Continua l’attenzione del mio assessorato nei confronti dello sport in generale (tant’è che, per fine anno, acquisteremo attrezzature sportive da concedere in dotazione alle varie palestre comunali, PalaMangano compreso) e del basket in particolare, che costituisce il nostro fiore all’occhiello, quello che ci consente di far conoscere la nostra cittadina a tutti i livelli e in tutto lo Stivale».

LASCIA UN COMMENTO