P2P Givova, a Baronissi arriva la Sigel Marsala.

0
264

Reduce dalla pesantissima vittoria in trasferta ottenuta a Chieri, la P2P GIVOVA si prepara ad affrontare un nuovo match di campionato, il secondo in otto giorni. Domani, mercoledì 7 marzo, Strobbe e compagne saranno di scena al Palasemprefarmacia.it di Capriglia e tra le mura amiche sfideranno la Sigel Marsala. Si gioca in versione serale: il fischio d’inizio è fissato alle ore 20.30.

All’andata, sull’isola, le irnine riuscirono a battere Marsala ma non fu una passeggiata: l’ace di Avenia, in un momento delicatissimo del match, scacciò via la paura e il tentativo di rimonta della Sigel. Un girone dopo, Baronissi vuole allungare la serie positiva inaugurata a Chieri e Marsala, di contro, è ringalluzzita per la vittoria ottenuta contro Caserta e fa visita alla P2P con la necessità di vincere a tutti i costi per tenere ancora accesa e viva la speranza salvezza. La classifica di serie A2 di volley non emetterà ancora verdetti definitivi al termine della gara in programma a Capriglia ma un’eventuale vittoria della P2P GIVOVA consegnerebbe alle biancorossoblu la virtuale salvezza. Attestate al sestultimo posto, a quota 28, hanno tredici punti di vantaggio su Marsala, che è penultima ma con una gara in meno e soprattutto a sole quattro lunghezze di distanza da Perugia terzultima. Nelle sei partite (il 21 marzo) che l’attendono prima del gong, la P2P affronterà tante squadre in lotta per la salvezza: non solo Marsala e Olbia (domenica 11 marzo in Sardegna) ma anche Perugia e Caserta. Baronissi, dunque, “arbitro” della salvezza ma soprattutto artefice del proprio destino.

LASCIA UN COMMENTO