Olympic Salerno, vittoria esterna, 2-0 in casa del Real Bellizzi.

0
68

Seconda vittoria stagionale per l’Olympic Salerno che supera per due reti a zero il Real Bellizzi in quel di Prepezzano. Prime due vittorie consecutive in Promozione nella storia della società cara al presidente Matteo Pisapia. Mister Alfieri dal canto suo centra il secondo successo da quando siede sulla panchina della formazione biancorossa, conquistando anche una vittoria in trasferta che mancava da ben undici mesi.

L’ultima vittoria in trasferta era stata conquistata dall’Olympic Salerno il 16 gennaio 2014 quando sempre a Prepezzano la formazione biancorossa superò l’Intercasali 2005 per tre reti a zero. Nei primi quindici minuti le due formazioni vivono una fase di studio, pallino del gioco comunque nelle mani dell’Olympic Salerno con il Real Bellizzi pronto a ripartire in contropiede. Al 20’ minuto si rende pericolosa l’Olympic Salerno con una gran conclusione di Pastore che viene però respinta dall’ottimo intervento del portiere locale. Al 25’ minuto si rende pericoloso il Real Bellizzi: scatta male la trappola del fuorigioco e Peluso si trova a tu per tu con Bracciante, provvidenziale l’intervento sulla linea di porta di Salvato a portiere battuto. Al 35’ l’Olympic Salerno passa in vantaggio: Salvato parte dalle retrovie, supera un paio di avversari e serve la sfera a Pastore che sulla trequarti serve Carucci che triangola con il compagno. A questo punto Pastore si trova a tu per tu con il portiere di casa, lo supera con una finta e deposita la sfera in rete. Al 40’ minuto le due formazioni restano in dieci uomini: cartellino rosso per De Maio dell’Olympic e per Marino del Real Bellizzi per reciproche scorrettezze.

Ad inizio ripresa il Real Bellizzi resta addirittura in nove uomini: Basile viene calciato cadendo rovinosamente per le terre, scaturisce un parapiglia, gli animi si surriscaldano ed il direttore di gara manda anzitempo negli spogliatoi il numero 10 locale. Al 13’ minuto arriva il raddoppio per l’Olympic Salerno: Pastore entra in area e viene fermato irregolarmente dai difensori del Real Bellizzi. Dal dischetto Carucci spiazza Di Matteo e realizza il due a zero. Nel finale mister Alfieri lancia nella mischia De Michele. Quest’ultimo vivacizza la parte finale del match con qualche azione solitaria che però non impensierisce più di tanto la retroguardia del Real Bellizzi.

Dopo quattro minuti di recupero il direttore di gara sancisce la fine delle ostilità e decreta la seconda vittoria stagione per la formazione biancorossa.

Nel prossimo turno di campionato (15° giornata del campionato di Promozione – Girone D) l’Olympic Salerno sarà di scena tra le mura amiche dello stadio Figliolia di Baronissi contro il Real Stella Battipaglia.

Questo infine il tabellino del match:
Real Bellizzi: Di Matteo, Viggianello, Alfinito, Sica, Avella, Marino, Arcangeli, Saggiomo, Giordano (16’ st Castelluccio), Garofalo, Peluso (1’ st Laudino). All. Ferraioli
Olympic Salerno: Bracciante, Salvato, Rosello, Rodia, Picariello, De Maio, Basile (14’ st Brancaccio), Abate (35’ st Donadio), Carucci, Pastore (25’ st De Michele), Massaro.
All. Alfieri
Arbitro: Franza di Nocera Inferiore (Penone di Torre Annunziata e V. Napoli di Salerno)

LASCIA UN COMMENTO