Olympic Salerno, sconfitta pesante ad Agropoli.

0
54

Sconfitta esterna per l’Olympic Salerno che cede con il punteggio di due reti ad uno nel match disputato allo stadio Torre contro la locale formazione del Real Agropoli. Non è bastata alla compagine guidata in panchina da mister Angelo Iervolino la rete messa a segno al termine della prima frazione di gioco per portare a casa i primi tre punti della stagione ed eliminare il fastidioso zero dalla casella dei punti conquistati.

I padroni di casa del Real Agropoli si rendono pericolosi al minuto 7 con una conclusione insidiosa di Miglino, Ginolfi è bravo a recuperare la posizione e deviare la sfera in angolo. Al 12’ minuto si vede l’Olympic Salerno con una conclusione di Pivetta che termina però alta sulla traversa della porta difesa da Vitale. Al 28’ minuto buona chance per l’Olympic con Trapani che riceve una palla sulla sinistra dell’area e calcia un diagonale con potenza ma senza precisione. La sua conclusione si perde così alta sulla traversa. Al 31’ pericoloso il Real Agropoli con Barone che tutto solo colpisce però male di testa, la sfera si perde così al lato della porta difesa da Ginolfi.
Al 43’ l’Olympic passa in vantaggio. Penetrazione di Pappalardo sul cui cross si avventa De Michele, tocco al volo e palla appoggiata in rete sfruttando al meglio un errore in uscita del portiere del Real Agropoli, Vitale. Nella ripresa dopo appena un minuto di gioco i padroni di casa riescono a trovare la rete del pareggio con un euro gol su punizione di Miglino. Trascorrono altre tre minuti ed il Real Agropoli ribalta addirittura il risultato. Mischia in area e Picariello atterra un calciatore della squadra padrona di casa. Calcio di rigore, dal dischetto Barone batte Ginolfi.

L’Olympic non ci sta ed al 22’ sfiora la rete del pareggio con Massaro. Ottimo lancio di Rodia per Massaro che lascia partire una conclusione precisa che viene parata dall’estremo difensore del Real Agropoli. Al 27’ minuto il portiere Ginolfi salva l’Olympic dalla capitolazione con un grandissimo intervento su conclusione di Barone. L’ultimo sussulto della gara è ancora targato Olympic.

Ci prova Pappalardo ma la sua conclusione si perde fuori. Finisce così con la vittoria del Real Agropoli con il punteggio di due reti ad uno. Prossimo impegno tra le mura amiche per la formazione salernitana, nella sesta giornata del campionato di Promozione girone D l’Olympic sarà infatti di scena tra le mura amiche dello stadio “Figliolia” di Baronissi contro la Temeraria San Mango.

Questo infine il tabellino del match:
Real Agropoli: Vitale, Tenga, Iuliano, Buccino (1’ st Bamonte), Maresca, Malandrino, Barone, Cirillo, Senese, Miglino, Valente. All. Cianfrone
Olympic Salerno: Ginolfi, Pappalardo, Ragosta, Rodia, Picariello, De Maio, Trapani (18’ st Rosello), Pivetta, De Michele (42’ st Memoli), Pastore, Massaro. All. Iervolino
Arbitro: Manzo di Torre Annunziata
Reti: 43’ pt De Michele; 1’ st Miglino; 4’ Barone (rigore)
Note: Ammoniti Barone e Senese per il Real Agropoli; Pappalardo, Picariello, De Maio e Pivetta per l’Olympic Salerno. Recupero 2’ minuti primo tempo; 4’ minuti secondo tempo.

LASCIA UN COMMENTO