Olympic Salerno, Honveed Coperchia di nuovo sulla strada biancorossa dopo il ko in Coppa Campania.

0
173

olympicazioneEvitare il calo di concentrazione fatale in Coppa Campania: è questo l’obiettivo primario dell’Olympic Salerno che a distanza di tre giorni ritroverà sul proprio cammino l’Honveed Coperchia dopo il 4-3 con cui i coperchiesi si sono imposti nel posticipo della kermesse tricolore. Non è bastato alla squadra di Bove un primo tempo d’autorità, aperto dalla prodezza balistica di Apicella e chiuso dal rigore procurato e trasformato da Simone Marano.

Nella ripresa i biancorossi restano negli spogliatoi e si fanno infilzare due volte dall’ex Pastore (altre vecchie conoscenze biancorosse sono i terzini De Caro e Nicastro), autore di una doppietta con secondo sigillo dagli undici metri, ed una da Gregori e Gaeta prima di rimettersi in gioco e rinviare il discorso qualificazione tra quindici giorni con il solito acuto di Apicella.

Una battuta d’arresto da smaltire subito per i ragazzi di patron Pisapia che si presenteranno all’appuntamento domenicale del “Bolognese” senza Acquaviva, appiedato per un turno dal giudice sportivo, ed i lungodegenti Bosco e Buonomo cui fanno seguito l’ultima giornta di squalifica da scontare per l’estremo difensore Gargano, schierato titolare in Coppa, e l’assenza di Iovane fresco di matrimonio. Rientra tra i disponibili, invece, il difensore Panella. Arbitro dell’incontro sarà il sig. Gianluca Milito di Nocera Inferiore.

LASCIA UN COMMENTO