Olympic Salerno, a Giffoni nuova sconfitta e cambio di allenatore, al posto di Bove torna De Sio.

0
350

Nuovo crollo esterno dell’Olympic Salerno che resta a bocca asciutta di punti e reti anche al “Giannattasio” di Prepezzano, cedendo al tris d’autore del Giffoni Sei Casali. L’avvio è favorevole ai padroni di casa con Salzano in gran spolvero: prima spara di poco alto dai 25 metri, poi si vede bloccare il tiro a giro da Rossi. Al terzo tentativo è gol: scocca il 10’ quando gli ospiti perdono palla a centrocampo, permettendo a Iacovazzo di ripartire e di servire Salzano che fa secco Rossi con uno splendido tiro mancino. L’Olympic si fa vedere solo al 19’: al termine di un’azione insistita, Andrea Condolucci tira fuori di poco. I ritmi restano alti con il direttore di gara intento ad estrarre il giallo a più riprese nella fase centrale del match. Nel finale di tempo le tegole continuano ad abbattersi violente in casa Olympic: Albini si ferma per un problema muscolare e senza un sostituto di ruolo tocca ad Amato fare il suo ingresso in campo. Nella ripresa i picentini perdono subito capitan Tedesco, pericoloso a ridosso dei due tempi, per doppia ammonizioni ma l’inerzia del match non cambia. E alla mezz’ora su punizione dai 18 metri, l’ex Mazzeo inventa la parabola giusta per spiazzare Rossi. Apicella cerca di replicare anch’egli da palla inattiva, mettendo però a lato. Allo scoccare dell’incontro l’altro ex Bracciante imbecca Minella che in contropiede spiazza Rossi e sancisce il tris finale. Al termine del match, di comune accordo con la società, mister Pino Bove ha deciso di interrompere il rapporto di collaborazione con la prima squadra biancorossa: “Non abbandono una situazione difficile ma faccio un passo indietro, anche se doloroso, per il bene della squadra. Colgo l’occasione per invitare tutti a dare di più di quanto dato sino ad ora per il bene del collettivo e soprattutto per non gettare al vento l’ottimo lavoro che questo gruppo ha svolto con me in quattro anni (compresi naturalmente quelli con l’Audax, ndr)”. L’Olympic Salerno rivolge a mister Bove i più sentiti ringraziamenti per l’abnegazione e la professionalità con cui ha lavorato in questo anno e mezzo, toccando l’apice con una serie di risultati positivi con conseguente raggiungimento dei play-off lo scorso Maggio.

 

TABELLINO

GIFFONI SEI CASALI: Scarpinati, Malangone, Brigantino, Bracciante Gae. (90’ Bracciante Gio.), Giannattasio (63’ Iovane), Coppola, Salzano (61’ Bifulco), Tedesco, Mazzeo (86’ Di Domenico), Minella, Iacovazzo (68’ Fierro). A disposizione: Caracciolo. Allenatore: Di Muro.

OLYMPIC SALERNO: Rossi, Bosco, Marano S. (75’ De Fato), Pifano F., Acquaviva, Albini (44’ Amato), Paraggio (51’ Condolucci E.), Buonomo, Viscido, Apicella, Condolucci A. (69’ Pifano M.). A disposizione: Sguazzo, Contente, De Simone. Allenatore: Bove.

ARBITRO: Di Martino di Castellammare di Stabia

RETI: 10’ Salzano, 75’ Mazzeo, 91’ Minella.

NOTE: pomeriggio freddo con pioggia, spettatori 50 circa. Ammoniti Giannattasio, Coppola (G), Paraggio, Apicella, F. Pifano (O). Espulso al 59’ Tedesco (G) per doppia ammonizione.

Sarà Vincenzo De Sio il nuovo allenatore dell’Olympic Salerno. La decisione del presidente Matteo Pisapia, dopo la risoluzione consensuale del rapporto di collaborazione con Pino Bove, è ricaduta sul tecnico che nella stagione 2015/2016 (da subentrato a Gennaio) sfiorò il miracolo salvezza in Promozione. Vincenzo De Sio, classe ’72, vanta un palmarès notevole da calciatore prima che come allenatore. Cresciuto tra le fila della Salernitana, in seguito ha militato nel campionato di C2 nel Licata, nel Trapani con cui conquistò la promozione per poi regalarsi la vetrina in Serie A con la Lazio nel 1994. Dopo l’esperienza nella Lazio, De Sio ha fatto ritorno a Trapani per poi passare a Palermo (un campionato in serie B ed uno in Serie C). Concluso il percorso da calciatore, ha iniziato la nuova e stimolante esperienza di allenatore alla guida, nel salernitano, di Valentino Mazzola, Miranda, Intercasali e Ogliarese. “Non ho esitato un attimo ad accettare la proposta del presidente – spiega De Sio – Al di là dell’amarezza per una retrocessione immeritata con il mancato raggiungimento dei play-out dovuto a fattori contigenti, sono rimasto legato all’ambiente Olympic apprezzandone professionalità e modus operandi dai più grandi ai più piccoli. Torno, quindi, con entusiasmo e voglia di aiutare la squadra, sperando di ottenere in questo caso il risultato sperato, sfatando anche il tabù Baronissi (già sede delle gare biancorosse in Promozione). Mi metto allo stesso tempo nei panni di ragazzi abituati a lavorare da tempo con mister Bove, all’inizio sarà normale trovarne qualcuno spaesato ma sono persone ed atleti intelligenti, ragion per cui sono convinto lavoreremo bene insieme”. De Sio ritrova alcune sue vecchie conoscenze come capitan Acquaviva, Gargano ed i fratelli Pifano: “Conoscere una base della squadra è importante ma non è aspetto fondamentale. Tutti dovremo convergere su un unico obiettivo che è quello di portare l’Olympic alla vittoria settimana dopo settimana”. Il debutto bis del neo tecnico colchoneros è previsto mercoledì sera per il ritorno degli Ottavi di Coppa Campania al “Figliolia” con l’Athletic Poggiomarino: i delfini dovranno ribaltare il 3-1 dell’andata in terra vesuviana.

L’A.S.D. Olympic Salerno comunica inoltre che sono aperte le iscrizioni a tutti i corsi di scuola calcio per l’anno 2017-18 per le categorie Piccoli Amici per nati dal 1/1/2010 al 31/12/013, Pulcini: nati dall’ 1/1/2007 al 31/12/2009, Esordienti: nati dall’ 1/1/2005 al 31/12/2006, Giovanissimi: nati dall’ 1/1/2003 al 31/12/2004, Allievi: nati dall’ 1/1/2001 al 31/12/2002. Gli allenamenti si svolgeranno presso le seguenti strutture: “Centro Sociale” Via Vestuti, Quartiere Italia (Pastena) Salerno, “Tiki-Taka” campo di calcio a 5 coperto, via Wenner (Fratte), Salerno, campo sportivo “De Gasperi” quartiere Europa (Pastena) Salerno. Sarà disponibile il servizio minibus. La quale comprende: Tesseramento Figc, polizza assicurativa, visita medica con elettrocardiogramma, 2 completini e zainetto dell’Olympic Salerno, analisi posturale specialistica. Per ulteriori promo del decennale, scuola calcio portieri ed altre info sarà sufficiente rivolgersi al numero 3288090105 oppure consultare il sito internet www.olympicsalerno.it o inviare mail all’indirizzo info@olympicsalerno.it. La segreteria è aperta dal lunedi al venerdi dalle 16 alle 18 presso il Centro Sociale in via Vestuti, Quartiere Italia (Pastena) Salerno. L’Olympic Salerno comunica altresì il lancio del nuovo piano Marketing per la Stagione 2017/18 consultabile al seguente link http://www.olympicsalerno.it/partnership.php

LASCIA UN COMMENTO