Olympic Salerno, difficile trasferta a Tramonti.

0
113

olympictrImportante banco di prova per l’Olympic Salerno di mister Bove che domani pomeriggio sarà di scena al campo “S.Felice” di Tramonti – loc. Pietre dove sfiderà la locale compagine gialloverde, assetata di punti dopo i due passi falsi con Polisportiva Baronissi e Sporting Pontecagnano.

Reduce dalla convincente affermazione casalinga con il Fisciano, l’undici biancorosso in settimana ha potuto festeggiare la qualificazione al secondo turno di Coppa Campania complice una miglior differenza reti nel computo finale del girone 23 che ha visto chiudere a pari punti Olympic, Atletico Faiano ed Acerno la cui vittoria sui granata picentini si è rivelata fondamentale per consentire al sodalizio di patron Pisapia il passaggio del girone. Acquaviva e compagni proseguono così il proprio percorso nella kermesse tricolore dove sfideranno l’Honveed Coperchia: ironia della sorte, secondo il calendario i colchoneros e gli irnini di mister Apicella si sfideranno tre volte nell’arco di due settimane tra Coppa e campionato.

Tornando all’attualità, oltre agli infortunati Bosco e Buonomo, mister Bove dovrà fare a meno per questa e le prossime due sfide dell’estremo difensore Antonio Gargano, appiedato per tre giornate dal giudice sportivo dopo il cartellino rosso ricevuto domenica scorsa. Arbitro dell’incontro Tramonti-Olympic Salerno sarà Renato Di Rosa di Castellamare di Stabia: per lui nessun precedente con i colori biancorossi ma due con gran parte degli attuali calciatori, diretti lo scorso anno quando vestivano la casacca dell’Audax nei match con Intercampania e Real Palazzo.

LASCIA UN COMMENTO