Non basta il cuore e la grinta all’Olympic Salerno Al Figliolia di Baronissi passa la Temeraria San Mango

0
49

Una buona Olympic Salerno viene sconfitta per tre reti ad uno dalla Temeraria di San Mango nella gara valevole come sesta giornata del campionato di Promozione girone D. Non è bastato alla formazione biancorossa lanciare il cuore oltre l’ostacolo e mettere in campo tanta grinta per portare a casa un risultato positivo.

La formazione ospite passa in vantaggio al settimo minuto del primo tempo con la rete dell’ex Mazzeo. L’attaccante della formazione guidata in panchina dal tecnico Belmonte, ben appostato sul secondo palo deposita facilmente in rete dopo una spizzata di testa di un compagno su calcio d’angolo.

I padroni di casa non ci stanno e si rendono pericolosi al 18’ con una spettacolare rovesciata del giovane De Michele, la sua conclusione finisce però comodamente tra le braccia di Rossi, estremo difensore della Temeraria. La formazione salernitana ci prova ancora con due conclusioni dalla distanza, prima Mora e poi ancora De Michele provano ad impensierire Rossi, senza però grande fortuna. Ci prova Pastore al 32’ con una conclusione dai venticinque metri, il tiro si perde però sul fondo. Il primo tempo si chiude praticamente qua, poche emozioni e formazione ospite che si limita a contenere senza correre rischi particolari.

Nella ripresa parte subito forte la Temeraria che al 9’ si rende pericolosa con Schiavi. Combinazione veloce tra Mazzeo e Schiavi e conclusione di quest’ultimo che si perde al lato della porta difesa da Amendola. Al 13’ minuto della seconda frazione di gioco la Temeraria trova la rete del raddoppio. De Maio appoggia corto di petto ad Amendola, Schiavi approfitta dell’indecisione ed è lesto ad insaccare alle spalle dell’estremo difensore dell’Olympic Salerno. Al 18’ azione pericolosa dell’Olympic Salerno. Pastore scambia corto sul calcio d’angolo si invola verso l’area di rigore e lascia partire una conclusione che viene respinta dal portiere Rossi, la sfera finisce sulla testa di Salvato che ci prova ma la sua conclusione viene respinta sulla linea di porta da un difensore della Temeraria. Al 20’ minuto della ripresa l’Olympic riapre il match con la rete di Salvato. Pastore calcia sulla barriera una punizione dalla distanza, sale male la difesa ospite e Picariello riceve in area, appoggio un pò maldestro per l’accorrente Salvato che calcia forte con Rossi che riesce ad intervenire ma non quanto basta per respingere il pallone. Al 44’ della ripresa l’Olympic subisce anche la terza rete ad opera di Daniele. Il calciatore della Temeraria ben servito da un compagno si invola verso l’area di rigore e supera con una precisa conclusione il portiere in uscita. Nel prossimo turno di campionato, impegno esterno per l’Olympic Salerno che sarà di scena a Pontecagnano contro la Picciola. La partita tra l’Olympic Salerno e la Temeraria sarà trasmessa in differita sul canale Lira Sport (613 del digitale terrestre) nei seguenti giorni ed orari: Lunedì ore 21:25; Martedì ore 14:05 e 19:05; Giovedì ore 17:25; Sabato ore 08:45; Domenica ore 00:55. Inoltre è possibile rivedere le partite casalinghe dell’Olympic anche sul sito ufficiale del club e sul canale youtube “Olympic Salerno”.
Questo infine il tabellino del match:
Olympic Salerno: Amendola, Salvato, Rosello, Rodia, Picariello, De Maio, De Michele (26’ st Berardinelli), Abate, Pastore (33’ st Trapani), Mora (41’ st Ragosta), Massaro. All. Pepe
Temeraria S. Mango: Rossi, Basso, Longobardi (1’ st Paciello), Ramora, Di Giacomo, Della Monica, Giudice, Festa, Schiavi, Mazzeo (24’ st Daniele), Tessier (45’ st Grimaldi). All. Belmonte
Arbitro: Di Simone di Agropoli ( Mauro – Di Tommaso di Agropoli)
Reti: 7’ pt Mazzeo; 13’ st Schiavi; 20’ st Salvato; 44’ st Daniele.
Note: Ammoniti Amendola, Picariello e De Maio per l’Olympic Salerno, Giudice, Festa e Paciello per la Temeraria S. Mango.

LASCIA UN COMMENTO