Juniores, Olympic Salerno-Intercasali 1-1.

0
24

foto_intolyFinisce in parità il match valevole come terza giornata del campionato Juniores Girone H tra l’Intercasali e l’Olympic Salerno. Le due formazioni si erano già affrontate in pre campionato (il match fu vinto dai biancorossi di mister Sica per uno a zero) ma in campionato è tutt’altra musica visto che a differenza di allora l’Intercasali si presentava in campo con una formazione più esperta.

Ritornando al match il tecnico Sica può usufruire anche di Franklin Mora Mendoza prestato per l’occasione dalla prima squadra alla compagine juniores. Quest’ultimo viene adattato al centro della difesa al fianco di Ciancone per sopperire alla carenza di difensori centrali. Il tecnico dell’Olympic Salerno schiera la squadra con il classico 4-4-2, con Bassi a difesa dei pali (il giorno prima ha ottimamente debuttato in Promozione con la prima squadra) linea difensiva composta dai terzini Saviello e Ragosta con Ciancone e Mora al centro, nella zona nevralgica del campo trovano spazio Antonio Brancaccio e Ciardiello al centro con De Caro e Minutolo sulle corsie laterali, in attacco spazio alla coppia formata da Altimari e Francesco Brancaccio.

Gara subito in salita per l’Olympic Salerno che passa in svantaggio al sesto minuto. Tiro dalla distanza di Zoccoli, la sfera si abbassa velocemente e termina sulla traversa. Sulla ribattuta il più lesto di tutti è Falivene che spedisce la sfera alle spalle di Bassi. Alla mezz’ora mister Sica decide di cambiare tutto, passando al 4-3-3: Mora viene così riportato nella sua posizione naturale di regista, Ragosta viene indietreggiato al centro della retroguardia mentre De Caro assume la posizione di terzino sinistro, il tridente d’attacco viene composto così da Altimari, Francesco Brancaccio e Minutolo. L’Intercasali però chiude tutti gli spazi e corre solo due pericoli: nella prima occasione un miracolo del portiere Verderame sventa la minaccia su colpo di testa di Ragosta, nella seconda occasione un colpo di testa di Mora si perde di poco alto sulla traversa.

Ad inizio ripresa l’Intercasali potrebbe chiudere la gara: Sorgente scappa via in contropiede e serve Vuto che da ottima posizione spedisce la sfera a lato. La difesa dell’Intercasali non sembra cedere, l’Olympic Salerno riesce a rendersi pericolosa solo con un colpo di testa di Mora e con un tiro di Francesco Brancaccio che si perdono al lato. Al 37’ della seconda frazione di gioco l’Olympic Salerno trova il pareggio: autentico jolly di F. Brancaccio che supera due avversari e di precisione infila Verderame togliendo letteralmente le castagne dal fuoco per i biancorossi. Il finale di gara poi è scoppiettante: al 44’ l’Intercasali va vicinissima al raddoppio con una precisa conclusione di Barra che termina di pochissimo sul fondo. Un minuto più tardi viene giudicato involontario un passaggio all’indietro di Ciancone a Bassi, tra le proteste della formazione padrona di casa. Nei minuti di recupero sono poi gli ospiti a protestare ed a chiedere il calcio di rigore per un contatto tra Brancaccio e Naddeo. Nulla di fatto però con Intercasali ed Olympic Salerno che si dividono la posta in palio. Impegno casalingo nel prossimo turno di campionato (4 giornata – juniores girone H) per l’Olympic Salerno che affronterà tra le mura amiche il Miranda.

Questo infine il tabellino del match:
INTERCASALI 2005 : Verderame, Colonnese, Sorgente (30’st Fiorillo), Picardi (20’st Palo), Grimaldi, Naddeo, Vuto (35’st Cammarota), Barra, Ciardo (15’st Mele), Zoccoli, Falivene. A DISP. : Voto, D’Ascoli, Del Regno. All. Lettieri
OLYMPIC SALERNO : Bassi, Saviello, Ragosta, Minutolo, Ciancone, Mora, De Caro (12’st Loddo), Ciardiello (18’st Bruno), Brancaccio A. (30’st Donnarumma), Brancaccio F., Altimari (24’st Grimaldi). A DISP. : Caravano, Caporalello, Sergio. All. Sica
ARBITRO : Perillo di Agropoli
MARCATORI : 6’ pt Falivene, 37’ st Brancaccio F.
NOTE: Ammoniti Picardi, Vuto e Verderame per l’Intercasali, Mora, Altimari, Ciancone per l’Olympic Salerno.

LASCIA UN COMMENTO