Indomita, le ragazze ospitano il Ribellina, i ragazzi a Pozzuoli contro il Rione Terra.

0
270

Impegno casalingo per l’Indomita femminile che dopo il ko di Arzano torna in campo in cerca del riscatto. Domenica pomeriggio, con fischio d’inizio alle 18.30, capitan Lanari e compagne ospiteranno alla Senatore il Ribellina Volley. Una sfida importante per le ragazze di coach Tescione chiamate a chiudere nel migliore dei modi una stagione vissuta da protagoniste nel girone di andata e per blindare quel sesto posto che comunque rappresenterebbe uno storico piazzamento per la compagine femminile del sodalizio caro alla presidente Maria Ruggiero. Di contro una squadra come il Ribellina che arriva a Salerno con la necessità di conquistare punti importanti per la salvezza. Capitan Crisci e compagne, infatti, hanno soltanto sei punti di vantaggio sul Cs Pastena, penultimo in classifica. Un Ribellina reduce dalla sconfitta interna contro il Cava Volley e che in questa stagione ha conquistato sei successi, tre dei quali ottenuti in trasferta contro Stabia, Cs Pastena e Arzano. L’Indomita però non farà di certo sconti e anche per questo in settimana le ragazze si sono allenate con grande intensità. Una settimana di allenamenti chiusa con una cena con tutto l’organico e lo staff tecnico con l’obiettivo di cementare ancora di più il gruppo in questa fase finale di stagione. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo coach Tescione è alle prese ancora con qualche dubbio che sarà sciolto soltanto all’immediata vigilia di questa sfida. Da ricordare infine che la gara Indomita Salerno-Ribellina sarà trasmessa in differita su Lira Sport lunedì alle 17.25, martedì alle 12, mercoledì e giovedì alle 21.25 con il commento di Fabio Setta ed Enzo Nicolao. Inoltre, il match sarà disponibile sul canale YouTube di Lira Tv. Per quanto riguarda il resto del programma, molto delicata in chiave play off sarà la sfida che attende la Phoenix Caivano, chiamata al riscatto dopo il ko con Pozzuoli, sul campo della Volare Benevento. Il Nola sarà di scena in casa del Cava Volley mentre Pozzuoli ospita l’Arzano. Pontecagnano, attualmente al terzo posto, giocherà in casa contro l’Alma Volley, mentre la Vesuvio Oplonti farà visita al fanalino di coda Stabia. Importante per quanto riguarda il discorso in coda il match tra Cs Pastena e Primavera Cavese.

 

Il programma della ventunesima giornata: Pozzuoli-Arzano, Stabia-Vesuvio Oplonti, Pessy Volley Pontecagnano-Alma Volley, Cs Pastena-Mp Auto cava, Indomita-Ribellina, Cava Volley-Nola Città dei Gigli, Volare Benevento-Phoenix Caivano

La classifica: Nola 58, Pozzuoli 48, Pontecagnano 46, Caivano 45, Oplonti 39, Indomita 34, Arzano 28, Cava Volley 24, MpAuto 23, Ribellina 19, Alma Volley e Volare Benevento 18, Pastena 13, Stabia 4.

Senza avere nulla da perdere ma con tanta voglia di stupire e di mettere a segno il più classico dei colpacci. Con questi obiettivi l’Indomita maschile domani, domenica, fischio d’inizio alle 19, scenderà in campo al Palaerrico di Pozzuoli per affrontare il Rione Terra. Una sfida affascinante, molto attesa, in cui i ragazzi di coach Vitale e Capriolo cercheranno di rendere dura la vita ad una delle squadre candidate alla promozione in serie B. Alla vigilia di questa giornata la compagine flegrea allenata da coach Costantino Cirillo è seconda in classifica con 55 punti, due in meno dell’Ischia che però ha giocato una gara in più. Virtuale capolista, quindi, il Rione Terra a cui l’Indomita cercherà di rendere la vita difficile. Come spesso avvenuto in questa stagione la squadra cara alla presidente Maria Ruggiero proprio contro le grandi del campionato ha giocato le migliori partite. Come recentemente contro Ischia oppure nel girone di andata in casa dell’Atripalda o alla Senatore proprio contro il Rione Terra, quando Morriello e compagni al termine di una delle migliori gare della stagione uscirono dal campo con un punto ma anche tanto rammarico per un successo che sembrava essere alla portata. Quel rammarico che dovrà essere trasformato in rabbia agonistica in questo match che potrebbe consentire all’Indomita di scalare ulteriormente posizioni in classifica e di dare continuità al successo ottenuto la settimana scorsa in casa contro la New Volley Eburum. Non sarà facile contro un Rione Terra reduce da cinque vittorie consecutive e imbattuto in casa, considerato che le uniche due sconfitte sono arrivare a Ischia e a Napoli contro il Colli Aminei. L’Indomita ce la metterà tutta, però, per portare a casa un risultato prestigioso.

 

Il programma della ventiquattresima giornata: azzurra Volley-Ischia, Sacs Napoli-McDonald’s Pompei, Vitolo Volley-Folgore Massa, Elisa Volley Pomigliano-Romeo Normanna, Nola-Atripalda, Colli Aminei-Volley World, Rione Terra-Indomita, Eboli-Pianura. Riposa: Sparanise

La classifica: Ischia 57, Rione Terra Pozzuoli 55, Colli Aminei 54, Atripalda 53, Volley World 50, McDonald’s Pompei 42, Folgore Massa 39, Sparanise 32, Indomita 31, Azzurra Volley e Sacs Napoli 29, Nola 27, Pomigliano 21, Pianura 15, Vitolo 9, Romeo Normanna 8, Eboli 1.

LASCIA UN COMMENTO