Indomita, le ragazze battono Cava e chiudono il girone di andata con 3 vittorie consecutive.

0
397
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Non si ferma la corsa dell’Indomita femminile. Alla Senatore la squadra allenata da coach Tescione vince nettamente il derby contro il Cava Volley e conquista il terzo successo consecutivo, chiudendo alla grande il girone di andata del campionato di serie C femminile.

Una gara senza storia con le ragazze care alla presidente Maria Ruggiero brave sin dai primi palloni a mettere in chiaro le cose, imponendo il maggior tasso tecnico. Con Scoppetta in regia, Lanari e Valdes di banda, Sacco opposto, Losasso e Grimaldi centrali e Truono libero, l’Indomita approccia il match nel modo migliore. Carica, concentrata e determinata, la squadra biancoblu parte subito forte e anche grazie a due punti di Scoppetta va subito 5-1. Il Cava prova a reagire ma l’urto dell’Indomita è devastante. Grimaldi in primo tempo mette a terra il pallone del più 10, 16-6. Valdes è la consueta miniera di punti e il primo set si chiude con un eloquente 25-12. Nel secondo set, dopo l’iniziale equilibrio, l’Indomita allunga subito con Losasso grande protagonista. Valdes piazza il punto del 9-3. Un piccolo passaggio a vuoto, poi, consente al Cava di tornare a -4, 11-7. È solo un attimo, però. L’Indomita gioca bene, diverte e si diverte, in attacco e in difesa con le prestazioni molto positive di Truono e di Verdoliva, inserita in difesa a e al servizio.

Il parziale si chiude così 25-16. A inizio terzo set in campo c’è Serban al posto di Sacco e soprattutto grazie ai punti delle due centrali, l’Indomita fa subito il vuoto. Capitan Lanari mette a terra il pallone del 14-5. Non c’è praticamente partita e allora coach Tescione dà spazio anche alle under 18 presenti in panchina: De Rosa, Morea e Sole che si segnala anche per un servizio vincente. Tra gli applausi del pubblico, così, l’Indomita chiude 25-16 e festeggia il successo che vale il meno 4 dalla zona play off. Tra le protagoniste della vittoria c’è l’opposto Lucia Sacco: “Siamo state brave a rendere facile questa partita, concedendo ben poco alla formazione avversaria. Abbiamo messo una marcia in più sin dall’inizio, approcciando il match nel migliore dei modi. Dopo la vittoria contro l’Oplonti è scattato qualcosa in gruppo e abbiamo acquisito maggior consapevolezza. Ora ci aspettano gare importanti per i nostri obiettivi, speriamo di fare bene e accorciare ancora di più la classifica. I play off? Stiamo sognando e vogliamo continuare a sognare e lavoreremo affinché questo sogno possa diventare realtà”. In concomitanza con la Final Four di Coppa in programma a Battipaglia nel prossimo weekend, il campionato di serie C osserverà una settimana di pausa. L’Indomita tornerà in campo il 3 febbraio in casa della Pallavolo Pozzuoli, terza in classifica, che nell’ultimo turno. un vero e proprio scontro diretto per i play off.

INDOMITA SALERNO-CAVA VOLLEY 3-0

(25-12, 25-16, 25-15)

INDOMITA: Valdes 22, Lanari 2, Sacco 2, Losasso 12, Grimaldi 10, Verdoliva, Serban 1, De Rosa, Morea, Scoppetta 8, Sole 1, Truono (L). All. Tescione

CAVA VOLLEY: Apicella, Consalvo Ca., Consalvo Cr., De Chiara, Di Domenico, Di Lieto, Esposito, Lamberti, Senatore M., Senatore L. (L), La Marca (L2). All. Mirabile

Arbitro: Morena di Angri

I risultati della tredicesima giornata: Indomita-Cava Volley 3-0, Pozzuoli-Ribellina 3-0, MpAuto Cava-Alma Volley 3-2, Pontecagnano-Oplonti 2-3, Cs Pastena-Arzano 2-3, Phoenix Caivano-Nola 3-2, Volare Benevento-Stabia 3-0

La classifica: Nola 37, Phoenix Caivano 32, Pozzuoli 31, Pontecagnano 28, Indomita 274, Oplonti 25, Arzano 20, MpAuto Cava 14, Ribellina 13, Cava Volley, Alma Volley e Volare Benevento 12, Cs Pastena 5, Volley Ball Stabia 4

LASCIA UN COMMENTO