I fratelli Boninfante riuniti sotto la bandiera Hippo.

0
279

Figli d’arte, fratelli e ora… anche compagni di squadra. Raffaele e Simone Boninfante, figli di Antonio (uno dei giocatori più forti e talentuosi sfornati dalla pallacanestro salernitana) per la prima volta indosseranno la stessa canotta in una squadra “senior”, dopo averlo fatto in passato solo per divertimento o in tornei estivi. I fratelli Boninfante, dunque, giocheranno per la Hippo Basket Salerno e in granata disputeranno il campionato di Serie D 2018/19.

Raffaele è una vecchia conoscenza per il team dell’ippocampo: per la guardia tiratrice classe 1990 sarà la terza stagione in granata. Boninfante ha giocato con la squadra salernitana in Promozione nel 2014/15 (disputando 15 gare e segnando 189 punti, 12.6 ad allacciata di scarpe) e in Serie D dallo scorso mese di gennaio (ha giocato 14 gare, segnando 79 punti, 5.6 di media per incontro). Stavolta Raffaele Boninfante, ottimo tiratore e difensore arcigno, ha avuto la possibilità di sostenere tutta la preparazione estiva agli ordini di coach Luca Silvestri e di disputare anche le amichevoli pre-campionato, così da entrare perfettamente nei meccanismi tattici della Hippo: «Sono fiero di avere l’opportunità di giocare con la squadra della mia città anche quest’anno. Mi aspetto di poter fornire un contributo ancora maggiore di quello che ho potuto dare la stagione passata. L’intesa tra compagni di squadra è fondamentale. È indubbio che poter iniziare il percorso di campionato dalla preparazione non può che far bene all’armonia della squadra, come anche ai singoli giocatori. Grazie al lavoro e ai consigli del coach Silvestri a partire dalla fase finale della passata stagione, stiamo registrando degli importanti miglioramenti. Inoltre, sono molto felice di poter condividere il colore della maglia con mio fratello, è un progetto di continuità che mi rende molto fiero. Spero di potergli essere di supporto in questo percorso, senza ovviamente condizionarlo in alcun modo».

Di 8 anni più giovane, Simone è più alto rispetto al fratello e gioca da ala piccola. Lo scorso anno il più piccolo dei fratelli Boninfante ha vestito la canotta della Pallacanestro Salerno, con cui ha vinto il campionato di Serie D, centrando il doppio salto di categoria in Serie C Gold. In precedenza, ha militato anche nelle file della Nuova Pallacanestro Sarno. All’attivo nel suo palmares, Simone Boninfante vanta anche la vittoria del campionato Under 18 regionale con la Be-Fit Salerno di coach Giuseppe Caccavo. Ora, per lui è arrivato il momento di vivere una nuova avventura, fianco a fianco col fratello maggiore:  «Sono molto contento di far parte di questo gruppo e di giocare per la squadra della mia città – ha affermato Simone Boninfante –. Non vedo l’ora di iniziare questo campionato per tanti motivi. Giocare per la prima volta con il mio “mentore”, mio fratello, mi dà sicuramente lo stimolo giusto per vivere al meglio questa annata. A livello personale cercherò di dimostrare quanto valgo e di assumere più sicurezza nel mio gioco. Ma questo discorso è secondario, penso soprattutto al motivo che lega ogni squadra, cioè vincere insieme. Ho davvero dei buoni presentimenti riguardo alla stagione che sta per cominciare!».

LASCIA UN COMMENTO