Givova Scafati in cerca di riscatto e di punti a Rieti.

0
76

panchina-givova-scafati-trasferta-a-treviglioAleggia una gran voglia di riscatto e di inversione di rotta negli spogliatoi del PalaMangano. La sconfitta interna subita per mano della Benacquista Latina ha lasciato il segno ed ancora echeggia. Il team gialloblù ha però subito abbandonato lo scoramento iniziale per concentrarsi sul lavoro settimanale in palestra, consapevole di avere enormi margini di miglioramento, da conseguire nel più breve tempo possibile, per non perdere ulteriore terreno in classifica.

Con l’organico potenziato dalla presenza del neo acquisto Linton Johnson, che ha iniziato la preparazione fisica per mettersi al passo coi compagni nel più breve tempo possibile, il calendario prevede per la quarta giornata del campionato di serie A2 (girone ovest) una dura trasferta per la Givova Scafati, che sarà impegnata domenica 23 ottobre, alle ore 18:00, sul rettangolo di gioco della NPC Rieti.

I laziali hanno vinto una sola gara (in casa contro Remer Treviglio) nelle tre fin qui disputate e vorranno confermare l’ottimo rendimento interno anche al cospetto della compagine dell’Agro, basandosi sull’esperienza del tecnico Luciano Nunzi, seduto sulla panchina amaranto celeste dalla stagione 2012/2013. I principali terminali offensivi della compagine cara al presidente Cattani sono i due statunitensi Sims (ala grande esordiente in Italia, che ha iniziato a medie di 20,7 punti e 8 rimbalzi) e Pepper (confermata guardia, che sta viaggiando a 14,3 punti di media). Il quintetto base si completa con il veterano Benedusi, il playmaker Zanelli (ex Paffoni Omegna) ed il centro Chillo (ex Remer Treviglio), finora terzo miglior marcatore con 13 punti di media. Nomi altrettanto interessanti spuntano fuori dalla panchina, come quello dell’ex Casini (a Scafati nella stagione 2010/2012), tiratore infallibile dall’arco dei 6 metri e 75, come confermato dall’attuale media del 67%, oltre a quello di Di Prampero, che la passata stagione ha fatto vedere ottime cose in maglia Bcc Agropoli o quello ancora dell’ex Eliantonio (a Scafati nella stagione 2008/2009, quand’era ancora un ragazzino), primo ricambio dei lunghi. Completano il roster il playmaker di scorta Della Rosa, l’ala centro Trevisan e l’ala grande Auletta.

Dichiarazione del capo allenatore Zare Markovski: «A Rieti ci aspetta una gara di campionato che, così come le altre, necessita di massima attenzione e concentrazione, a prescindere da chi sei e contro chi giochi. Affrontiamo una squadra che gioca bene e merita grande rispetto. Non è stato certamente piacevole perdere in casa e vogliamo riprendere subito il ritmo giusto, dando poco spazio alle chiacchiere e di più ai fatti, quindi attendiamo la prova di domenica, perché alla fine è quella che conta davvero. Per vincere a Rieti dovremo prenderci almeno gli stessi attacchi degli avversari, non farci sovrastare a rimbalzo e non perdere palloni in maniera rocambolesca, come abbiamo fatto contro Latina: solo così potremo porre le giuste basi per imporre le nostre qualità».

Dichiarazione del centro Tommaso Fantoni: «Contro Latina abbiamo commesso un passo falso, abbiamo preso atto delle conseguenze, ma siamo professionisti e ci siamo subito messi al lavoro per preparare la sfida di Rieti, contro una squadra di autentici talenti, dotata anche di un nugolo di operai che sanno bene cosa fare in campo, che in casa ha una marcia in più e sicuramente farà bene in questo campionato. Rieti ha individualità importanti, come Chillo, cresciuto molto negli ultimi anni, e due americani che fanno la differenza, come Pepper, una conferma per questo torneo, e Sims, grande talento. Per vincere dobbiamo sorridere di più e lavorare in maniera più serena, consapevoli del nostro potenziale, senza aver paura di vincere, così come abbiamo fatto contro Latina. Andremo in terra laziale con la stessa sfrontatezza con la quale abbiamo affrontato Treviso in Supercoppa, mossi da una gran voglia di far bene e di prenderci i primi due punti in trasferta e muovere la classifica».

Arbitreranno l’incontro i sig.ri Scrima Alberto Maria di Catanzaro, Foti Daniele Alfio di Vittuone (Mi) e Fabiani Alessio di Altopascio (Lu).
La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”) e in diretta radiofonica sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming su Radio Paradiso dal sito internet www.radioparadiso.it. Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

LASCIA UN COMMENTO