Givova Ladies, trasferta a Capri.

0
515
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Si apre con la suggestiva trasferta sull’isola azzurra, il girone di ritorno della fase ad orologio, così come era successo anche in regular season, delle Givova Ladies dirette dal G.M. Maurizio Prete, che sul parquet della tendostruttura San Costanzo di Capri affrontano la forte ed ostica Olimpia Polisportiva Costanzo Pecoraro allenata da coach Falbo e che in settimana ha ottenuto il successo nel recupero contro la Banca Stabiese che ha portato le isolane al terzo posto in classifica (18 punti).

Palla a due prevista per le ore 17 di domenica 17 marzo, per quella che sarà la terza sfida stagionale tra le due squadre che si sono affrontate lo scorso 20 ottobre al PalaFusco con successo NeroArancio 58-55 e l’8 dicembre a Capri con vittoria interna 45-43.

La consueta intervista pre partita è dedicata, questa settimana, all’ex di turno in casa Givova Ladies, ovvero a Chiara Pastena, giunta nella famiglia Free Basketball lo scorso gennaio proprio in prestito dal team caprese: “Siamo un po’ tutte acciaccate fisicamente ma questo non rappresenta un alibi, infatti siamo concentrate sulla partita, vogliamo scendere in campo, innanzitutto per divertirci, ma anche per offrire un bel basket. In settimana abbiamo lavorato sui nostri limiti, cercando di correggere le cose che sbagliamo perché affronteremo una bella squadra, piena di insidie, ma questo non ci intimorisce, anzi ci stimola ancora di più a fare bene. Sarà piacevole ritrovare le mie ex compagne di squadra, credo che siano tutte ottime giocatrici ed, anche se per poco, mi son trovata davvero bene con loro. Spero però che alla fine riusciremo ad avere noi la meglio. Qui a Scafati ho trovato una bellissima società. A partire dallo staff che è sempre a nostra disposizione, senza farci mai mancare nulla, fino alle ragazze che sono strepitose sia dentro sia fuori dal campo. Sono davvero fortunata di essere parte di questa famiglia!”.

Le considerazioni sul match numero quattro della fase ad orologio, il diciottesimo del campionato di serie B, sono affidate a coach Nicola Ottaviano, il quale dichiara: “La gara di Capri è importante perché il nostro obiettivo di qui a fine stagione è quello di provare ad arrivare più in alto possibile in classifica, pur sapendo che non possiamo ambire ai primi due posti, vogliamo continuare a capire a che punto sono i nostri miglioramenti, singoli ma soprattutto di squadra. Le nostre avversarie si sono rinforzate a gennaio con gli arrivi di due nostre ex, come Rosaria Carotenuto, che è stata con noi qualche stagione fa, e di Roberta Dentamaro che aveva iniziato la stagione nella nostra famiglia. Capri è un team molto ben attrezzato e questo sarà lo stimolo ulteriore per verificare il nostro stato di crescita”.

La sfida del Pala San Costanzo sarà diretta dai signori Giovanni Ruotolo di Somma Vesuviana e Raffaele Vettone di Caivano.

LASCIA UN COMMENTO