Givova Ladies, sfida contro l’imbattuta Battipaglia.

0
253

Assimilata la prima sconfitta in campionato, e ottenuto in settimana il transfer dalla Fiba per poter schierare la giovane play-guardia bulgara Anna Stoyanova, la Givova Ladies Free Basketball è pronta a cercare riscatto sul parquet ‘amico’ del PalaFusco di Angri contro la Treofan Givova Battipaglia, imbattuta in campionato nelle prime tre gare disputate (deve recuperare una gara a Capri) dove ha regolato nettamente la Juve Caserta Accademy (55-32) e la New Cap Marigliano (73-32) in casa, e la Virtus Ariano Irpino (63-54)  in trasferta.

A parlarci del match ci pensa Sharon Baglieri, play delle nero arancio: “L’inizio del campionato è stato buono, peccato per la sconfitta di Casagiove, però penso che siamo una buona squadra sempre vogliosa di allenarsi con intensità, grinta e carattere per migliorare giorno dopo giorno ed essendo una squadra nuova, dobbiamo conoscerci di più in campo per poter limare quei passaggi a vuoto dipendenti anche dall’amalgama che troveremo. Ci stiamo lavorando fin dai primi giorni di allenamento estivo. Parlando del prossimo match la squadra battipagliese è una delle più difficili da affrontare e non a caso, al momento, è l’unica squadra imbattuta. Giocano molto fisicamente, con le ‘mani addosso’ per 40 minuti di partita, ma noi dovremo essere brave a non soffrire troppo sotto questo aspetto. Personalmente non sono al 100%, nonostante questo cerco di dare sempre il massimo durante gli allenamenti in attesa di recuperare del tutto. Siamo un gruppo molto affiatato fuori dal campo e dobbiamo cercare di portare la stessa sintonia in campo. Ognuna di noi ha un potenziale importante e se riusciamo ad mettere in campo sia la sintonia extra parquet  sia la nostra forza, possiamo andare lontano e per questo ci stiamo allenando duramente”.

Com’è consuetudine, prima di ogni gara, coach Nicola Ottaviano ci dice la sua sul prossimo incontro, affermando: “Archiviata la sconfitta con Caserta, le ragazze sono ritornate in campo ad allenarsi in una maniera incredibile, con tanta voglia di lavorare. Mi è piaciuto il loro atteggiamento, sono rimaste positive e con voglia di combattere senza portarsi ‘quella sconfitta’ sulle spalle che ci sta tranquillamente. Conosciamo le insidie che presenta questa partita contro Battipaglia che ritengo la squadra più attrezzata del campionato. È l’unica un gradino più in alto rispetto a tutte le altre. Le affronteremo a viso aperto e senza paura. Credo che sarà una bella partita, anche da guardare, siccome in campo ci saranno tante giovani atlete dal sicuro avvenire che speriamo un giorno possano salire di categoria, lo meriterebbero sia le loro sia le nostre giocatrici per i sacrifici che fanno tutti i giorni”.

Arbitreranno il match i signori Luigi Cerciello di Mariglianella e Alessandro Meo di Angri.

Il team battipagliese è allenato da coach Federica Di Pace e annovera tra le sue fila le seguenti atlete: Cremona, Bisogno, Scarpato, Sasso, De Feo, Panniello, Opacic, Mazza, Patanè, Germano, De Rosa e Di Martino.

LASCIA UN COMMENTO