Givova Ladies sconfitte a Castellammare.

0
193

Finisce con il punteggio di 68-63 a favore della Banca Stabiese il match valevole per la settimana giornata del campionato di serie B femminile che chiude con un bilancio di 5 vinte e 2 perse il girone d’andata della Givova Ladies. Sul parquet del PalaSeveri di Castellammare di Stabia la gara inizia con coach Nicola Ottaviano che parte con Dentamaro, Iozzino, Stoyanova, Sapienza e Panteva in quintetto mentre coach Mauro Cavaliere risponde con Inverno, Potolicchio, Atanasovska, Tasevska e Dione.

Il confronto è equilibrato fin dalle prime battute e lo sarà praticamente per tutto l’arco dei 40’. Nel primo quarto si parte con un 8 pari nei primi 5’30’’, Atanasovska, Dione e Potolicchio firmano i punti stabiesi, Panteva, Stoyanova e un libero di Iozzino segnano i primi canestri nero arancio. Arriva qui il primo leggero strappo stabiese con un 7-0 siglato Potolicchio che inizia la sua straordinaria prestazione offensiva (27 punti finali) con 5 punti e un assist per Dione che porta il parziale sul 15-8 al 8’30’’, ma la reazione delle “ladies” è istantanea con Iozzino, Codispoti, Giuseppone e Dentamaro che siglano il contro break di 8-2 a cavallo dei quarti che riporta sotto il team nero arancio sul 17-16 al 11’.

La Givova Ladies soffre però l’intensità avversaria con una difesa a tutto campo che porta a molte palle perse soprattutto nel secondo periodo di gara e infatti il quintetto stabiese allunga di nuovo sul 29-22 con Potolicchio a dettare i tempi e due triple di Atanasovska per l’allungo al 15’. La reazione delle Givova Ladies stavolta è meno veemente e la prima parte di gara si chiude sul 33-28 interno.

Dopo una logica e comprensibile “strigliata” di coach Ottaviano nell’intervallo, il terzo quarto si apre con le nero arancio che trovano canestro con più continuità, da Giuseppone a Stoyanova con Dentamaro e soprattutto Sapienza (6 punti nei primi 5’ del terzo quarto) e c’è il primo sorpasso sul 39-38 al 24’.

Atanasovska riporta avanti Castellammare, Sapienza fa 41-40 ma poi si fa preferire ancora la Banca Stabiese con i canestri di Seka, Borriello e Potolicchio, mentre Giuseppone e Sapienza provano a tenere in partita la Givova Ladies. Il terzo quarto si chiude sul 52-48.

5 punti consecutivi di Marilù Sapienza Salerno e un gioco da tre punti di Roberta Dentamaro firmano l’8-0 con il quale si apre il periodo decisivo del match, per il 56-52 del 32’35’’, Dione e due liberi di Potolicchio firmano il 56 pari delle stabiesi, Iozzino fa 1/2 dalla lunetta per il 56-57, Tasevska segna il 58-57, Sapienza il 58-59, poi ci sono 4 liberi di fila di Potolicchio per il 62-59, Giuseppone segna il 62-61, le nero arancio recuperano palla dopo un paio di possibili infrazioni non sanzionate al team di casa, e gli arbitri fischiano incredibilmente un tecnico alla Givova Ladies poco dopo un recupero palla con possesso ospite che porta l’inerzia definitivamente dalla parte stabiese con Potolicchio che fa 2/2 (64-61) e Seka che segna il 66-61 a 2’ dalla fine della contesa. Le Givova Ladies non trovano più canestro, la Banca Stabiese domina al rimbalzo offensivo e sbaglia 4 liberi con Atanasovska e Seka, Borriello segna il 68-61 e Sapienza chiude il tabellino con il canestro finale per il 68-63 stabiese.

A fine gara queste le parole di coach Nicola Ottaviano: “Brutto stop fuori casa, non ci voleva questa sconfitta, avremmo dovuto gestire meglio alcuni palloni importanti quando eravamo riusciti ad impattare col punteggio. Reputo che anche questa sia ulteriore esperienza che ci può permettere di crescere anche perché ho visto  miglioramenti in alcune giocatrici che escono dalla panchina e di questo sono contento. Altre ragazze ancora non mi hanno convinto, ma su questo ci lavoreremo. Gli stimoli di allenare questa squadra per migliorarla aumentano sempre di più , siccome questo campionato rispetto all’anno scorso è molto più equilibrato e vedendo i roster lo sapevamo, starà a noi metterci ancora più voglia e carattere per raggiungere i nostri obiettivi”.

Il tabellino della gara:

Banca Stabiese-Givova Ladies: 68-63 (17-14/ 33-28/52-48)

Banca Stabiese: Monda n.e., Inverno 4, Seka 8, De Rosa n.e., Borriello 6, Potolicchio 27, Somma n.e., Sammarco, Dione 10, Scala, Atanasovska 11, Tasevska 2. All. Cavaliere.

Givova Ladies: Sicignano, Iozzino 6, Baglieri, Panteva 3, Codispoti 5, Gatti, Tinello n.e., Sapienza 17, Stoyanova 6, Giuseppone 16, Dentamaro 10. All. Ottaviano.

Arbitri: Alberto Arciello di Napoli e Giovanni Ruotolo di Somma Vesuviana.

LASCIA UN COMMENTO