Givova Ladies, sconfitta contro Taranto.

0
353

Sicuramente non è stata la migliore prestazione stagionale. Contro Taranto, le ragazze di coach Ottaviano sono uscite sconfitte per 55-62, subendo soprattutto la maggiore esperienza delle avversarie, sempre concentrate.

Inizio match molto equilibrato con entrambe le squadre che rispondono, testa a testa, ad ogni canestro (17-19 il primo parziale). Secondo quarto che inizia sulla scia del primo, fino a pochi secondi dall’intervallo lungo, quando Taranto, anche con un pizzico di fortuna, riesce a portarsi sul +9 mettendo a segno un paio di tiri non scontati (12-19 il secondo parziale). Durante la pausa si sente, forse per la prima volta, la voce alta di coach Ottaviano che detta la strategia per il ritorno in campo, chiedendo maggiore concretezza. La grinta nel terzo periodo delle neroarancio, però, riesce a fermare per poco il gioco avversario. Molto precise e spesso “baciate dal ferro”, le tarantine; troppi errori per le Givova Ladies (14-16 il terzo parziale). Ancora una volta il coach carica la squadra, aumenta la precisione ed anche in difesa arrivano i risultati (14-8 l’ultimo parziale). Ma è troppo tardi: il match termina con il risultato di 55-62.

Dal punto di vista individuale, sempre in prima linea e grande tenacia per il capitano, Valentina Iozzino, praticamente in campo per quasi tutta la gara e supportata, almeno sul piano della grinta, dal neo acquisto Tina Esposito, per lei minuti importanti. Una serie di episodi sfortunati hanno, invece, determinato la prestazione di Marilù Sapienza, grande punto di riferimento per le compagne, ma che chiude la gara con “soli” 11 punti, lei abituata a ben altre cifre.

A fine gara il coach Nicola Ottaviano ha così commentato: “Partita tosta, ci giocavamo il terzo posto in classifica, loro c’hanno creduto forse più di noi. Hanno lottato su tutti i palloni mentre noi ad un certo punto ci siamo abbattute, anche per alcuni canestri che sono entrati con un po’ di fortuna da parte loro che c’hanno tagliato le gambe. Coach Palagiano è stato molto bravo a bloccare i nostri attacchi con una zona che c’ha causato un po’ di problemi. La nota positiva è stata poter inserire minuti nelle gamba al neo acquisto Esposito, importante per il futuro”.

Tabellini Givova Ladies

Carotenuto, Iozzino 7, Manna, Garcia Leon 15, Panteva 2, Codispoti 2, Berardi 4, Sapienza 11, Stoyanova 7, Corbani 4, Panniello, Esposito 3

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here