Givova Ladies Scafati, dall’Argentina i primi 2 rinforzi, il play Berardi e l’ala Garcia Leon.

0
557
Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

Doppio colpo di mercato per la Givova Ladies Scafati. In poche ore, il team scafatese è riuscito a portare a termine due acquisti argentini: si tratta del play Camila Berardi (classe 1993 – 1.67 cm), e dell’ala Emilia Garcìa Leòn (classe 1994 – 1.82cm).

 

Per entrambe si tratta della prima esperienza in Italia, ma sia la Berardi che la Leòn non vedono l’ora di iniziare questa nuova avventura italiana e vestire i colori della Free BasketBall, nella prossima stagione di Serie B 2019/2020.

Camila Berardi, nata il 31 agosto 1993, lo scorso anno ha partecipato al Campeonato Provincial de Selecciones, ottenendo il primo posto con la squadra Río Cuarto. In precedenza aveva vestito la maglia Cordoba e di altri team, disputando diversi campionati provinciali e tornei federali. Oltre alle esperienze da cestista, Camila vanta nel suo curriculum alcuni anni da insegnante, sia di basket, ma anche di altri sport tra cui lo spinning. Ecco il suo commento: “Mi riempie di orgoglio sapere che una società vuole puntare su di me e sul mio gioco dandomi fiducia. So che posso aiutare il club a raggiungere gli obiettivi prefissati. Darò sempre il massimo in campo, sia durante gli allenamenti che le partite. Questa è una grande opportunità per me e la sfrutterò al massimo. Spero di adattarmi rapidamente al livello e al sistema di gioco italiano e quindi di migliorare ascoltando ciò che il coach mi chiederà di fare per portare la squadra a raggiungere gli obiettivi prefissati. Stare lontano da casa non sarà facile ma darò sempre il massimo. Sarà un’esperienza e un’avventura molto bella, che mi arricchirà sia come giocatrice che come persona. Non vedo l’ora d’iniziare”.

 

Entusiasmo condiviso anche da Emilia Garcìa Leòn. Nata il 29 novembre 1994, Emilia lo scorso anno ha giocato nel Club Unión Florida. Tra le varie esperienze sportive, spiccano agli occhi le partecipazioni nella Selecciòn National, under 15, under 17, under 18 e under 19, disputando tra l’altro il Campionato Mondiale U19. Ecco il suo commento: “Quando ho ricevuto la proposta della Free Basketball ho avuto diversi sentimenti. Inizialmente ho provato felicità nel sapere che il club voleva e vuole puntare su di me per la prossima stagione, successivamente ansia nell’accettare la sfida di giocare all’estero in una nuova lega. Confesso che ho guardato le partite della scorsa stagione e spero che quest’anno possa contribuire a raggiungere la promozione con le mie nuove compagne di squadra. È un’avventura nuova, che affronto con molto entusiasmo e tanta voglia. Mancano pochi mesi per iniziare il precampionato ed io cercherò di arrivare in Italia già pronta. Per fortuna ho l’opportunità di partecipare alle Universiadi il prossimo 03-14 Luglio, che si terranno a Napoli e sarà la mia prima esperienza in Italia. Sono molto felice. Ho scambiato due parole con alcune persone della squadra e mi sono sentita a mio agio. Sono stati tutti molto gentili con me e questa è una cosa super positiva”.

LASCIA UN COMMENTO