Givova Ladies in cerca di riscatto e punti playoff contro la Don Bosco.

0
58

errico1Dopo il brutto -26 di Capaccio è tempo di ripartire per la Givova Ladies Scafati. La compagine di coach Nicola Ottaviano ancora non ha abbandonato l’obiettivo playoff e vuole giocarsi le sue chance a partire dall’ultima giornata di regular season contro Don Bosco.

A cercare di tirare su il morale alla truppa è Daniela Errico, la più esperta del gruppo. Il pivot scafatese ha analizzato la debacle di sabato scorso, lanciando un chiaro messaggio all’intero ambiente.

Al di là degli infortuni, come te la spieghi la brutta partita di Capaccio?
“Sicuramente il mio infortunio e quelli di Scala e Iozzino hanno condizionato molto l’allenamento settimanale. Premesso questo, che però non deve essere un alibi, credo abbiamo sbagliato l’approccio alla partita. Siamo una squadra ben costruita dove c’è il giusto mix tra gioventù ed esperienza , dove non si vince per le doti del singolo ma quando ci si mette l’una al servizio dell’altra. Sabato scorso non è successo niente di tutto ciò”.

Avete ancora una piccola speranza di poter riaprire il discorso playoff?
“Il basket è bello perché riserva molte sorprese. Mi hanno insegnato che non è mai finita finché non suona la sirena. Quindi continueremo a lottare e a impegnarci in palestra per raggiungere l’obiettivo con la speranza che anche il sesto uomo in campo (il pubblico)ci dia quella spinta di cui abbiamo bisogno”.

Domani si chiude la regular season contro Don Bosco, che sfida ti aspetti?
“Don Bosco è una compagine solida e ben allenata. Può contare su giocatrici d’esperienza come Fiore e Maimone, che sicuramente a questi livelli spostano molto gli equilibri con giovani che si fanno trovare sempre pronte. Senza dimenticare le ex di turno Orlando, Cristiano, Crispino e Bruccoleri che vorranno ben figurare. Se vogliamo portare a casa i due punti dovremo cercare di alzare i ritmi di gioco e non avere cali di concentrazione perché affronteremo un avversario che non molla mai”.

L’appuntamento per la serie B è per domani pomeriggio alle 17 al PalaMangano, mentre l’under 20 giocherà la seconda partita della fase ad orologio giovedì al PalaVesuvio contro la Dike Napoli alle 20,30.

LASCIA UN COMMENTO