Givova Ladies, al via il Campionato Under 18.

0
238

Prende il via questa sera, al PalaFusco, con salto a due fissato per le ore 21,15, il campionato della categoria Under 18 della Givova Ladies Free Basketball che ospita sul parquet ‘amico’ del Primo Circolo Didattico Fusco di Angri, la New Cap Marigliano allenata da coach John Caruso.

La società cara al patron Antonio Prete, quest’anno, ha migliorato la sua struttura legata proprio alla crescita di giovani leve della palla a spicchi sul territorio scafatese, angrese e dei comuni limitrofi, con la ferma intenzione di diventare un punto di riferimento con un fine sociale ed educativo, come si evince dalle parole del massimo dirigente nero arancio.

“Siamo fermamente intenzionati, fin dalla prima squadra, a far capire a tutti che la cultura dello sport è quella di partecipare ai vari campionati, serie B compresa, con degli obiettivi che hanno fini sociali, educativi e non legati solo al semplice risultato delle varie gare, che seppur può far piacere ai fini della sana competizione sportiva, ci interessa poco nel nostro “io” societario che è quello di essere vicini a tante ragazze che possono trovare nella pratica di uno sport bellissimo come la pallacanestro un motivo per non stare per strada e saper affrontare le varie prove a cui ci sottopone la vita ogni giorno. A dire il vero, appena finita la partita contro Capri di sabato scorso ho anche pensato che una sconfitta, per come era andata, non sarebbe stata negativa per noi, perché ci avrebbe fatto capire tante cose utili e migliorare alcuni aspetti. Perdere una partita non la reputo una cosa grave, ma solo un modo di testare la forza di volontà di ognuno di noi”.

Le parole di coach Nicola Ottaviano: “Stasera prende via il campionato dell’u18 che si preannuncia molto interessante. Noi partecipiamo con l’obiettivo di far giocare sempre di più le nostre atlete, farle crescere con quello che io definisco ‘un allenamento in più’. Sono sempre dell’idea che più si sta in campo e più si migliora, meglio una partita in più agonistica che un allenamento. Ai nastri di partenza a causa degli infortuni e di un tesseramento ancora non completato, avremo una squadra decimata, ma poco importa, ciò che conta è andare in campo e lavorare sulle cose che dobbiamo migliorare”.

Dopo l’esordio di questa sera, il secondo impegno per le giovanissime nero arancio sarà a Ponticelli, contro l’Azzurra Cercola, mercoledì 31 ottobre alle ore 20.15 alla Palestra B del PalaVesuvio.

LASCIA UN COMMENTO