Foto di due giocatori con flebo, Procura Antidoping chiede maxi squalifiche per...

Foto di due giocatori con flebo, Procura Antidoping chiede maxi squalifiche per giocatori, medico e coach Givova Scafati. Il club: chiariremo tutto.

0
519

In merito alle notizie apparse quest’oggi sui principali organi di stampa nazionale inerenti le richieste di squalifica che la P. N. A. ha mosso all’indirizzo di alcuni tesserati del club, la Givova Scafati spiegherà e chiarirà l’intera vicenda e la propria posizione in occasione di una conferenza stampa, indetta per lunedì 29 ottobre, alle ore 16:00, presso la sala stampa del PalaMangano, alla quale sono invitati a prendere parte tutti gli organi di stampa locale e nazionale.

Cosa è successo?

Una leggerezza di coach Marco Calvani potrebbe costare carissima alla Givova Scafati.

Qualche settimana fa coach Calvani aveva postato su Facebook la foto di due suoi giocatori (l’ala grande Giorgio Sgobba ed il play Gabriele Romeo) alle prese con delle flebo.

Si era nel bel mezzo della preparazione precampionato ed i due erano alle prese con un virus intestinale che li aveva debilitati fisicamente. Le flebo servivano a reidratare gli atleti e ad attenuare la nausea, pratica effettuata alla luce del sole.

La procura antidoping ora però chiede maxi squalifiche per il coach, il medico sociale ed i due giocatori: quattro anni di squalifica per il dottor Andrea Inserra (medico e politico scafatese), un anno per i cestisti Giorgio Sgobba e Gabriele Romeo, sei mesi per coach Marco Calvani.

 

 

LASCIA UN COMMENTO