Coppa Italia, Ebolitana cerca di ribaltare il risultato dell'andata contro la Calpazio.

0
73

14633376_878223395610854_4207142751497939447_oDomani al Dirceu di Eboli, alle 15.30 di scesa la Coppa Italia. La formazione di Mister Salvatore Nastri, dovrà ribaltare il risultato dell’andata contro la Calpazio, infatti per la prima volta in stagione, l’Ebolitana perse per 2-1. Organico quasi al completo, infatti è ancora infortunato Mimmo Ferrentino e squalificato Donato Doto. Per il resto tutti pronti a scendere in campo.

Il direttore sportivo, Ramon Taglianetti, vuole una prova di carattere, specie dopo lo zero a zero di domenica contro il Nola:<< la Coppa Italia è per noi importantissima. E’ un percorso che ci potrebbe portare in D. Una seconda strada oltre al campionato, e quindi domani dobbiamo assolutamente scendere in campo determinati e pensare alla vittoria. La squadra è motivata e vuole fare bene>>. La vittoria anche per un solo gol di scarto, permetterebbe all’Ebolitana di passare il turno e poi giocare il prossimo turno il 2 Novembre ed il ritorno il 16:<< non pensiamo al prossimo turno- sottolinea Taglianetti- serve concentrarci solo per la gara contro la Calpazio. E’ fondamentale vincere. Invito il pubblico che sempre ci sostiene, a venire anche in questo turno infrasettimanale allo Stadio. Il vostro apporto è determinante>>. La società del presidente Fiorentino Reppuccia, per la gara contro il Calpazio ha deciso che l’ingresso sarà libero.

 

LASCIA UN COMMENTO