Campolongo Rari Nantes, esordio vincente contro Catania.

0
180

Esordio vincente per la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno nel campionato di serie A2 di pallanuoto maschile. Davanti al pubblico amico della piscina Simone Vitale, i giallorossi hanno battuto nettamente la Muri Antichi Catania per 13-2.

Mister Citro deve rinunciare per un infortunio rimediato in amichevole al neo acquisto Stefano Mauro. La gara si incanala subito per il verso giusto per la Rari, che nel primo quarto segna già una notevole differenza con i catanesi. Si chiude 3-1 il parziale, con i gol di Gandini, Fortunato e Pica, quest’ultimo autore di una prova superlativa.

Nella seconda frazione non cambia la musica, i siciliani provano a rispondere, ma le volte che si presentano al tiro ci pensa Santini a disinnescare gli attaccante etnei. Il quarto di chiude 3-0 per i salernitani, in gol ancora Pica e doppietta di Luongo.

La gara è virtualmente chiusa alla fine del primo tempo, ma mister Citro chiede il massimo della concentrazione ai suoi, che non mollano nulla, e così il terzo quarto finisce ancora 3-1, in gol Luongo, Cupic e Parrilli.

Nell’ultima frazione a mollare sono i siciliani e a salire in cattedra è il bomber Michele Luongo che sigla altri due gol. Completano l’opera ancora Pica e il capitano Scotti Galletta. (4-0)

Nell’ultimo quarto spazio anche al secondo portiere Gennaro Taurisano e ampio minutaggio per tutti.

Buon inizio dunque per la Rari che ha mostrato un buon gioco, con ancora ampi margini di miglioramento. Buono anche l’inserimento dei nuovi, Gandini e Sanges, che stanno cercando la migliore intesa con i compagni.

“Buona gara disputata dai ragazzi. ssono scesi in acqua concentrati e determinati. in settimana, dopo l’infortunio di Stefano Mauro, abbiamo dovuto modificare le soluzioni in fase offensiva. Ora testa a Pescara, dove ci attende una battaglia contro una squadra che punta al salto di categoria” le dichiarazioni di mister Matteo Citro al termine della gara

 

 

 

Il tabellino:

CAMPOLONGO HOSPITAL RN SALERNO: Santini, Luongo 5, Gandini 1, Sanges, Scotti Galletta 1, Gallozzi, Fortunato 1, Cupic 1, Ragosta, Parrilli 1, Spatuzzo, Pica 3, Taurisano. All. Citro

POL MURI ANTICHI: Ruggieri, Carchiolo, Nicolosi, Zovko, Gluhaic, Aiello, Zummo, Belfiore, Leonardi 1, Paratore, Muscuso, Calarco 1, Lanzafame. All. Puliafito

Arbitri: De Girolamo e Sponza

Parziali 3-1, 3-0, 3-1, 4-0

Uscito per limite di falli Calarco (M) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Salerno 4/9 e Muri Antichi 0/8. Spettatori 100 circa. Espulso per proteste il tecnico Puliafito (M) nel quarto tempo.

LASCIA UN COMMENTO