Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno, gara interna a porte chiuse contro il Posillipo.

0
425

Dopo una giornata di stop a causa del Corona virus, torna il campionato di serie A1 di pallanuoto, ma a porte chiuse, come disposto dal Governo. Sabato 7 marzo alle ore 18, alla piscina Simone Vitale la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno ospiterà il Circolo Nautico Posillipo.

All’andata, alla Scandone, fu pareggio 11 a 11. I posillipini, abbandonati i blasoni del passato, si trovano in una delicata situazione di classifica e a Salerno vorranno certamente vendere cara la pelle, approfittando anche dell’assenza del pubblico della Vitale e della spinta che i supporter giallorossi sanno dare ai loro beniamini.

Una gara da prendere con le molle per la Rari, dimenticandosi della posizione di classifica e mettendo in acqua il massimo della determinazione, per dare una definitiva spallata al campionato, come conferma il mancino Nicola Cuccovillo: “Contro il Posillipo sarà una battaglia come ogni scontro salvezza che andiamo ad affrontare. Questa partita di ritorno sarà per noi un ulteriore banco di prova per blindare una salvezza ormai a pochi passi da noi e sarà indubbiamente una contesa diversa dall’andata poiché entrambe le squadre sono cresciute e hanno cambiato il loro modo di giocare”.

Anche mister Matteo Citro mette in guardia dal sottovalutare questa gara: “Sarà un derby strano, senza il sostegno del nostro pubblico che per noi spesso e fondamentale. Affrontiamo una squadra dal grande blasone, che vale più della classifica che ha e che le proverà tutte per provare a vincere. Dobbiamo giocare una partita di grande carattere e lucidità, con la stessa fame di vittoria che abbiamo avuto fino a questo momento”.

Dopo la vittoria interna contro la Lazio, la Rari Nantes ha la possibilità di chiudere quasi definitivamente il discorso salvezza e concentrarsi sul prosieguo del campionato e, perché no, provare a regalare ai tifosi soddisfazioni inaspettate.

I tifosi giallorossi potranno seguire la gara in diretta streaming su Waterpolo Channel, il canale ufficiale della Federazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here